• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Claudio Forleo | 13.11.2012 22:02 CET

La Cittadella della Juventus sorgerà su un'area che il comune di Torino ha letteralmente svenduto alla società bianconera. Non solo. L'accordo, fortemente voluto dal sindaco Piero Fassino (Pd) prevede che gli Agnelli possano anche costruire edifici destinati all'edilizia residenziale. Il prezzo, fissato da una vecchia perizia in 10.5 milioni di euro, si riferisce a una cubatura per l'edilizia residenziale di 6mila metri quadrati, mentre nel frattempo una delibera del Comune le ha portate a 12mila.

Seguici su Facebook

La società bianconera costruirà sulla zona periferica della Continassa, un'area di circa 200mila metri quadrati. Qui sorgeranno la nuova sede della società, un centro sportivo e un centro di medicina dello sport. Ma anche un cinema multisala, un albergo da un centinaio di stanze e gli edifici che hanno scatenato lo scontro politico in seno alla maggioranza. Contrari al progetto ben cinque consiglieri, tre si sono astenuti e due (uno Pd, l'altro Idv) hanno votato contro. La nota curiosa è che la variante è passata comunque con un'ampia maggioranza, perchè votata anche da quella che dovrebbe essere l'opposizione targata Pdl.

C'è poi un altro problema. Sull'area sorge un kartodromo di proprietà di una società privata. Lì doveva sorgere l'Arena Rock, finanziata dal Comune, oggi in difficoltà economica, con qualche milione di euro ma mai costruita. La Juventus sarà disposta a pagare quello che i concessionari chiederanno in cambio? O sarà l'indebitato Comune di Torino a farsene carico? Intanto il sindaco Piero Fassino va dritto per la sua strada. "In un momento di scarsità di risorse pubbliche  -  ha dichiarato nei giorni scorsi - Non possiamo permetterci di perdere questa occasione per rivitalizzare un'area della città". Si, ma almeno far pagare il giusto?

Fassino contestato a Torino
(Foto: Flickr / Roberto Gimmi)
Il sindaco di Torino Piero Fassino
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci