CALCIOMERCATO. INTER, SNEIJDER sul mercato per fare cassa. L'Anzhi di Eto'o si fra avanti

Di Andrea Garroni | 14.11.2012 19:47 CET
Dimensione testo + -

Il tempo di Wesley Sneijder con la maglia dell'Inter sembra essere oramai agli sgoccioli e, soprattutto dopo l'infortunio, sembra essere finito in fondo alle gerarchie di Andrea Stramaccioni, che ha mostrato di poter portare l'Inter nelle posizioni di testa anche senza uno degli eroi del 'triplete' dell'era-Mourinho. L'ingaggio pesante e la quotazione in rapida discesa, inoltre, stanno convincendo gradualmente la dirigenza nerazzurra e, già il prossimo giugno, Sneijder potrebbe fare le valigie per tentare la fortuna all'estero. Tra i club interessati non manca l'Anzhi in cui milita Samuel Eto'o, che a quanto pare sarebbe pronta ad offrire una cifra di poco inferiore ai 20 milioni per aggiudicarsi le prestazioni del trequartista olandese.

Seguici su Facebook

 

Corpo estraneo - Da qualche settimana infatti Wesley Sneidjer sembra essere uscito gradualmente dall'orbita nerazzurra, complici le ottime prestazioni in campionato di Milito&co. Un allontamento che, stando a quanto trapelato, sarebbe figlio di diverse 'divergenze' di vedute tra il giocatore e la dirigenza nerazzurra.

L'Inter infatti qualche settimana, stando a quanto riportato da molteplici fonti, avrebbe offerto all'olandese ed al suo entourage un rinnovo del contratto - attualmente in scadenza nel 2015 -, con la proposta di prolungare di una stagione il vincolo con il club milanese a patto di 'spalmare' il pesante ingaggio in vari anni - attualmente percepisce una cifra prossima ai 6 milioni a stagione -. Il giocatore, stizzito, avrebbe rifiutato e, preso atto della decisione dell'olandese, la dirigenza e Moratti avrebbero dato il via libera alla sua eventuale cessione, necessaria per sfrondare ulteriormente il monte ingaggi in vista del Fair Play Finanziario ed al contempo incassare una somma prossima ai 20 milioni da reinvestire, almeno in parte, per rafforzare la rosa a disposizione di Stramaccioni.

 

Dalla Russia con amore - È proprio qui che entra in scena l'Anzhi, la squadra russa che ha strappato Eto'o all'Inter la passata stagione, offrendo al club nerazzurro una cifra prossima ai 25 milioni e ben 20,5 milioni di euro netti a stagione al giocatore - che, ad oggi, è il più pagato di sempre nella storia del calcio -.

Da tempo infatti il club russo di Sulejman Kerimov ha mostrato un grande interesse per Sneijder, che è in cima alla lista dei desideri di Guus Hiddink, il tecnico olandese che nell'Anzhi ricopre addirittura il ruolo di vicepresidente.

L'Anzhi, che di certo non sa cosa siano i problemi economici, già a gennaio potrebbe farsi avanti per portare Sneijder al Dynamo Stadium, puntando tutto sul suo strapotere economico e sulla presenza dell'ex-compagno ed amico Eto'o in squadra. I dirigenti del club russo, stando alle indiscrezioni, sarebbero pronti a mettere sul piatto circa 20 milioni per il cartellino ed una cifra ben superiore ai 6 milioni che attualmente percepisce il giocatore. Una offerta difficilmente rifiutabile, anche se interpellato sul tema l'agente dell'olandese, Soren Lerby, ha smentito per il momento l'interesse da parte del suo assistito ad un trasferimento in Russia.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO ROMA. Il Manchester United pronto all'assalto per LAMELA

CALCIOMERCATO. L'INTER a Manchester per BALOTELLI. Pronto scambio con SNEIJDER, ma c'è il MILAN

CALCIOMERCATO MILAN. EL SHAARAWY, il Real Madrid pronto a strappare il 'Faraone' ai rossoneri

BALOTELLI. Ennesima scenata: Mancini è stufo, a gennaio sarà ceduto. INTER e MILAN alla finestra  

Wesley Sneijder
( Foto : Reuters / )
Wesley Sneijder, trequartista dell'Inter e dell'Olanda
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci