• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di Antonio D'Aronzo | 15.11.2012 02:22 CET

Ancora una giornata in ribasso per le Borse e per Piazza Affari la settima seduta in calo delle ultime nove. I mercati sono dominati dalla preoccupazione per i soliti motivi: incertezze e risvolti sulla crisi dell'Eurozona e sul salvataggio della Grecia e "fiscal cliff" americano. Il FtseMib  ha chiuso in ribasso dello 0,52% , il Dax30 ha chiuso con un -0,94%, mentre il Cac40 a Parigi ha archiviato la seduta con un ribasso dello 0,89%. Intanto a Wall Street manca poco meno di un'ora alla chiusura e gli indici sono tutti in netto calo, con il Dow che perde oltre un punto percentuale, il Nasdaq che è in calo dello 0,94% e l'S&P500 che segna un -0,7%.

Seguici su Facebook

Analisi Finmeccanica:

Come si può vedere dal grafico allegato, il titolo sembra aver individuato, tra i 3,4€ e i 3,7€ , un'area di sostegno che può essere sfruttata per l'apertura di posizioni long con margini temporali brevi. Bisogna però avere una visione d'insieme dell'andamento dei prezzi, motivo per cui è opportuno utilizzare i livelli chiave, ormai testati ripetute volte.

Un esempio è dato dai livelli di Fibonacci, interessanti per l'individuazione dei punti di inversione o di continuazione del trend in corso, si ottengono congiungendo sul grafico i relativi minimi e massimi testati rispettivamente in Dicembre 2011 e Febbraio 2012.

Per adesso la strategia consigliata è rialzista, con un target fissato in area 4,3 / 4,4€ ed uno stop impostato a quota 3,43€, in quanto si pensa che i prezzi possano rientrare nel canale rialzista intrapreso da Giugno-Luglio 2012.

 

Buon trading a tutti.

 

 

© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +4
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci