• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Alessandro Proietti | 15.11.2012 09:34 CET

Torna puntuale l'appuntamento con le dichiarazioni di Marc Faber, noto analista che ormai risponde allo pseudonimo di "Dottor Doom".

Seguici su Facebook

Faber questa volta focalizza la sua attenzione sull'andamento futuro dei listini borsistici, a livello globale.

"Dobbiamo aspettarci guadagni deboli in Borsa" afferma ironicamente.

Secondo la sua analisi l'andamento delle borse nel prossimo futuro non sarà influenzato, negativamente, dal rischio "fiscal cliff" statunitense; non inciderà la difficile situazione europea e neanche la ventata di piani di asterity.

Faber sottolinea: "Non credo che i mercati stiano perdendo terreno a causa della Grecia, non credo che i mercati stanno scendendo a causa del fiscal cliff, perché non ci sarà un fiscal cliff; piuttosto stanno andando giù perché gli utili societari inizieranno a deludere".

La nuova frontiera della crisi delle borse, quindi, diventerà, in un certo senso, di natura introspettiva: le banche di investimento temono per i prossimi dati di bilancio, dunque.

Il continuo logico delle affermazioni di Faber può essere uno solo: "L'economia globale difficilmente tornerà a crescere l'anno prossimo o addirittura sarà in contrazione. Questo sarà il principale motivo per cui le azioni, rispetto ai valori massimi toccati a settembre quando l'indice S&P quotava intorno ai 1.470 punti, scenderanno di almeno un 20 per cento."

Curioso, in chiusura, l'interrogativo che il Dottor Doom si pone circa l'attuale situazione europea: "La domanda che qui bisogna porsi è solo una: è meglio soffrire di austerity o andare incontro al collasso da qui ai prossimi cinque o dieci anni?"

L'interrogativo, per ora, è destinato a rimanere aperto. 

Borsa
(Foto: Reuters - Brendan McDermid / )
Traders work on the floor of the New York Stock Exchange September 23, 2011.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci