MILAN. Pronta l'offerta dalla CINA per entrare in società: Lippi intermediario?

Di Ivan Noviello | 15.11.2012 12:28 CET
Dimensione testo + -

Il Milan è senza dubbio una società molto appetibile a livello internazionale. La crisi che ha colpito la società rossonera potrebbe portare il presidente dei trionfi, Silvio Berlusconi, a valutare offerte che arrivano da ogni parte del mondo. E dopo i russi e gli arabi, secondo il Corriere dello Sport, adesso ci sarebbero i cinesi a mostrare interesse nei confronti del club rossonero. 

Seguici su Facebook

La trattativa. Liu Yongzhuo, patron del Guangzohu, sarebbe pronto a entrare nella società. A fare da tramite per intavolare una trattativa con Berlusconi sarebbe Marcello Lippi, tecnico della squadra cinese e possibile nuovo dt a Milanello. Il prossimo mese, precisamente il 4 dicembre, ci potrebbe essere un incontro tra le parti, quando dopo una visita a Milanello le due parti assisteranno insieme a San Siro alla partita di Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo. Molto probabilmente si parlerà di un possibile ingresso in società: Liu Yongzhuo vuole investire nel calcio e ha disposizione un patrimonio personale stimato sui 2,7 miliardi di euro. Se l'affare andrà in porto anche Marcello Lippi potrebbe avere un ruolo importante: potrebbe diventare direttore tecnico. Vedremo quello che succederà.

Marcello Lippi
( Foto : Reuters / )
L'ex ct della nazionale italiana
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci