CALCIOMERCATO ROMA. Scambio DE ROSSI - BALOTELLI: pazza idea sull'asse Roma-Manchester

Di Andrea Garroni | 15.11.2012 17:55 CET
Dimensione testo + -

Mario Balotelli e Daniele De Rossi hanno molte cose in comune: sono due delle colonne portanti della Nazionale di Prandelli, a livello internazionale sono considerati due top player di fama mondiale e, specialmente in questi ultimi tempi, stanno vivendo un periodo poco felice con i rispettivi club, anche se per motivazioni diametralmente opposte. Bizze caratteriali e comportamenti sopra le righe per il primo, uno scarso feeling con Zeman ed alcune frizioni con la tifoseria romanista per il secondo. Quel che li acccomuna di più, però, è la netta sensazione che sia giunto il momento di cambiare maglia una volta per tutte, lasciandosi alle spalle i problemi e le incomprensioni per rilanciare le proprie ambizioni, ed è proprio per questo che sull'asse Roma-Manchester sta nascendo una idea suggestiva: uno scambio alla pari tra De Rossi e Balotelli.

Seguici su Facebook

 

Fantamercato o reale possibilità? - Da qualche mese infatti le voci che circolano attorno ai due giocatori puntano con sempre maggiore decisione su un doppio trasferimento, che dovrebbe portare Mario Balotelli lontano dal Manchester City di Roberto Mancini, dove oramai ha fatto 'terra bruciata' con il tecnico, con buona parte dello spogliatoio e con i tifosi, e con Daniele De Rossi che, ogni giorno che passa, diventa sempre più un 'problema' in casa Roma a causa delle incomprensioni con Zdenek Zeman e con buona parte della tifoseria.

Balotelli, non è un mistero, con le sue bravate - un tempo le avremmo chiamate 'cassanate' - ha portato la dirigenza dei Citizens all'esasperazione e, a fine stagione, dovrebbe fare le valigie per approdare in un nuovo club. Una sorte simile a quella di De Rossi, quindi, che viene considerato poco adatto al calcio zemaniano e che giorno dopo giorno vede alimentare i malumori della piazza, che imputa al giocatore uno scarso impegno e prestazioni non all'altezza del suo ingaggio.

Una situazione difficile per entrambi che ha fatto nascere una idea di mercato quantomeno intrigante: uno scambio tra Roma e Manchester City, che porterebbe all'ombra del Cupolone il Super Mario nazionale e che, dopo anni di corteggiamento, consentirebbe finalmente a Mancini di ingaggiare il centrocampista che, a suo dire, consentirebbe al City di compiere un ulteriore salto di qualità.

Quella che fino a qualche tempo fa poteva sembrare una operazione di fantamercato, di fatto, negli ultimi mesi è diventata assai concreta, viste le cifre in ballo ed il reciproco interesse da parte dei due club. Le quotazioni di De Rossi e Balotelli sono bene o male simili - il centrocampista di Ostia, probabilmente, qualche mese fa aveva un valore maggiore, ndr - e, soprattutto a livello di ingaggio, l'operazione potrebbe essere più semplice di quanto si possa pensare.

L'ingaggio che la Roma garantisce a De Rossi, infatti, è superiore a quello di Balotelli e, di certo con uno scambio alla pari - o con un conguaglio a favore dei giallorossi - lo stipendio dell'attaccante azzurro sarebbe alla portata del club capitolino. Inoltre Balotelli, giovane e di talento, ben si sposerebbe con il nuovo corso giallorosso, che punta tutto su una rosa ricca di giovani di grande talento e sul bel gioco.

Un affare che, sulla carta, potrebbe soddisfare tutte le parti in causa, quindi.

 

La scelta - L'unica incognita in questa equazione sembra essere, però, la volontà dei due giocatori. La scorsa estate De Rossi ha rifiutato il trasferimento al City, complice anche la sua volontà di rimanere nella Capitale, tuttavia visti gli sviluppi degli ultimi mesi la sua scelta stavolta potrebbe essere differente, anche se le 'sirene' transalpine del PSG ammaliano non poco il forte centrocampista di Ostia.

Balotelli, invece, stando a quanto dichiarato in questi giorni da Mino Raiola, parrebbe intenzionato ufficialmente a restare a Manchester fino al termine del proprio contratto - scadrà nel 2015 -. Tuttavia le continue 'bravate' del calciatore hanno portato gradualmente Mancini a dare il suo assenso alla cessione dell'attaccante azzurro, per puntare su altri obiettivi come Luis Suarez del Liverpool, ma soprattutto hanno generato numerose perplessità tra i dirigenti del club inglese, che sembrano oramai rassegnati ed hanno 'classificato' Balotelli come un caso irrecuperabile.

I club interessati all'attaccante azzurro sono diversi, tuttavia i dubbi sulla sua personalità ed i costi elevati rappresentano un ostacolo tutt'altro che semplice da superare. Il Milan, squadra del cuore di Balotelli, difficilmente investirà quasi 30 milioni per riportarlo in Italia, così come l'Inter, che dopo averlo ceduto nel 2010, ad eccezione di Moratti, non sembra convinta della bontà dell'operazione, che richiederebbe qualche sacrificio economico extra non preventivato. Ciononostante in casa nerazzurra si pensa ad uno scambio, magari con quel Wesley Sneijder che sembra oramai poco utile alla causa interista. 

Proprio per questi motivi oltre all'Inter la pista che porta alla Roma sembra la più praticabile al momento, visto che con uno scambio alla pari - o quasi - entrambi i club risolverebbero in un sol colpo i due, giganteschi, problemi legati a De Rossi e Balotelli, con quest'ultimo che, soprattutto con Zeman, potrebbe cercare di trovare quella serenità anche fuori dal campo e quella continuità di risultati indispensabili per portarlo al vertice del calcio mondiale, evitando il destino di 'giocatore incompiuto' che è toccato a molti altri suoi colleghi.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO ROMA. Il Manchester United pronto all'assalto per LAMELA

ROMA. Tutti contro ZEMAN: i tifosi invocano l'esonero per la crisi ed i casi Pjanic e De Rossi

CALCIOMERCATO. ROMA e MILAN, clamoroso scambio PJANIC - BOATENG a gennaio? 

De Rossi e Balotelli
( Foto : Reuters / )
De Rossi e Balotelli festeggiano un goal in Nazionale
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci