• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Massimiliano Di Marco | 16.11.2012 10:55 CET

Il Nexus 4, l'ultimo smartphone Google realizzato in collaborazione con LG, non sarà più commercializzato in Belgio e nei Paesi Bassi. Secondo quanto ha inizialmente riportato AndroidWorld, blog tecnologico olandese, la colpa sarebbe da imputare all'eccessiva domanda in quei paesi dove il Play Store, il marketplace di Mountain View, vende anche il terminale, che avrebbe sorpreso entrambe le società e azzerato le scorte in pochissimo tempo.

Seguici su Facebook

AndroidWorld ha quindi dichiarato di aver ricevuto notizia da LG stessa che il Nexus 4 non sarà più venduto in questi due paesi nonostante "continuerà a provarci". Tech Crunch ha poi avuto la conferma dall'azienda sudcoreana dopo aver chiesto delucidazioni: "A causa dell'elevata domanda nei paesi in cui il Play Store sta vendendo il Nexus 4, i Paesi Bassi non avranno a disposizione il prodotto."

Ciò che ora preoccupa è pensare che la stessa situazione possa avverarsi in Italia, dove, di fatto, ancora non esistono piani ufficiali riguardo la commercializzazione, nè la data d'uscita nè il prezzo, tanto al centro di polemiche e petizioni da parte dell'utenza. In Germania, Francia, Regno Unito, Australia e Stati Uniti il Nexus 4 è disponibile da martedì 13 novembre scorso, al prezzo di 299 euro per la versione 8 GB e a 349 euro per quella con 16 GB di memoria interna.

LEGGI ANCHE

Nexus 4 e il prezzo ballerino: la versione 16 GB avvistata in Germania a 395 euro

Nexus 4: in Italia costerà il doppio e uscirà in ritardo, gli utenti inferociti

 

Nexus 7 3G 32 GB annuciato: costerà 299 euro

LG Nexus 4 (1)
(Foto: Google / )
LG Nexus 4
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci