• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di C.F. | 18.11.2012 14:26 CET

Fa impressione quanto rivelato  dall'European Cockpit Association (Eca), associazione che riunisce i piloti degli aerei di linea del Vecchio Continente. Su un campione di 6mila "capitani", uno su tre ha rivelato di essersi addormentato mentre era in volo.

Seguici su Facebook

L'80 per cento dei piloti tedeschi ammette "errori" in volo, e la quasi totalità (il 92%) ha dichiarato di essersi messo ai comandi anche se "troppo stanco". Numerose le testimonianze. Due piloti hanno dichiarato di aver dovuto effettuare un'atterraggio di emergenza a Monaco di Baviera perchè non ce la facevano più.

Un altro ancora ha raccontato un aneddoto terrificante, ripreso dall'Agi. "Avevo 156 persone a bordo ed all'improvviso ebbi uno spavento, quando il mio copilota mi chiese, chiaramente non per la prima volta, di aprire in fase di atterraggio l'ipersostentatore (flap). Avevo perso l'orientamento e mi ero addormentato per un attimo".

Un aereo di linea
(Foto: Reuters / Max Rossi)
L'aereo aveva perso il contatto radio e aveva vìolato lo spazio di sicurezza
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci