VIDEO/FOTO. RUSSIA. Tifosi violenti dello ZENIT: stadio a fuoco e petardi sul portiere

Di Francesco Saverio Damiano | 18.11.2012 23:17 CET
Dimensione testo + -

La Federazione Russa terrà una riunione straordinaria il 20 novembre per discutere dell'incredibile episodio di violenza accaduto durante la partita di ieri tra Dinamo Mosca e Zenit San Pietroburgo, in cui i tifosi ospiti, dopo che la squadra allenata da Spalletti aveva subito un gol, hanno tirato un petardo addosso al portiere della Dinamo Anton Shunin. La gara è stata quindi interrotta al 37' ed al calciatore è stata riscontrata una bruciatura della cornea (è stato poi dimesso dall'ospedale oggi ma proseguirà le cure mediche nella sua abitazione).

Seguici su Facebook

STADIO DATO ALLE FIAMME. La polizia ha dichiarato di essere in possesso di un video in cui una giovane tifosa dello Zenit lancia il petardo che ha ferito Shunin ed ora sono sulle sue tracce, intanto comunque sono state arrestate altre 92 persone che hanno partecipato alla partita, ma la sospettata non è tra loro. Non è il primo episodio di violenza che riguarda la tifoseria dello Zenit: circa una settimana fa infatti gli stessi tifosi avevano dato fuoco allo stadio del Lokomotiv Mosca durante la trasferta.

Zenit-Dinamo Mosca
( Foto : reuters / )
Il portiere della Dinamo Mosca ferito da un petardo
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci