• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Marco Locatelli | 21.11.2012 17:34 CET

Tempi duri per i supporti analogici. Dopo aver visto e pianto il pensionamento delle storiche VHS, ora tocca anche alle pellicole dei cinema. Ebbene sì, a partire dal primo gennaio 2014 i film verranno proiettati in sala solamente nel formato digitale.

Courtesy Pipilotti Rist; Hause
Pipilotti Rist Open My Glade, 2000 video installazione allestimento al Cinema Manzoni, Fondazione Nicola Trussardi, Milano Photo: Marco De Scalzi

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

La rivoluzione è già in corso: la sostituzione dei vecchi proiettori è infatti avvenuta in metà dei cinema italiani, ovvero 1950 schermi sui 3814 totali sono ora digitali. Diversa la situazione negli altri paesi europei, con Gran Bretagna e Francia in cima alla classifica, dato che nove su dieci dei loro cinema sono passati al digitale. La media europea è di due su tre. 

In questo "switch off" ha un peso anche la crisi economica, visto che i paesi maggiormente colpiti come Spagna e Grecia sono più indietro dell'Italia. Il costo è infatti molto gravoso sulle tasche dei proprietari dei cinema: si parla di una cifra che si aggira attorno ai 50-90 mila euro. L'investimento sta mettendo in seria difficoltà i titolari di cinema monosale o comunque più piccoli dei multisala, che non hanno le stesse possibilità economiche dei multiplex.

Fortunatamente i proprietari dei cinema possono accedere ad un credito d'imposta fino al 30% delle spese e godere di altre agevolazioni su base regionale. Oltre a ciò, anche le case produtrrici cinematografiche più importanti offrono dei piccoli contributi.

A ottenere giovamento dalla conversione al digitale sarebbero però soprattutto le industrie cinematografiche, visto che distribuire un film in digitale - rispetto ad un pellicola che costa 800-1000 euro a copia - costerà decisamente meno. Grazie al digitale, gli esecenti potranno godere di una programmazione più versatile e di una maggior qualità visiva. 

LEGGI ANCHE

Una chemiochina contro il medulloblastoma, la terapia genica del Cnr 

John Mcafee, il re dell'antivirus ricercato, racconta la sua fuga con un blog 

Arriva FamilyPad, il tablet da 13 pollici per tutta la famiglia 

Pipilotti Rist
(Foto: Courtesy Pipilotti Rist; Hause / )
Pipilotti Rist Open My Glade, 2000 video installazione allestimento al Cinema Manzoni, Fondazione Nicola Trussardi, Milano Photo: Marco De Scalzi
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci