Thanksgiving Day: tradizione e significato

Di Giulia Bazzocchi | 23.11.2012 13:01 CET
Dimensione testo + -

Una giornata dedicata al Ringraziamento. Ecco che cos'è il Thanksgiving Day, tipica tradizione americana che si festeggia ogni anno il quarto giovedì di novembre ed è quasi più sentita del Natale. È una festa nazionale istituita per la fine della stagione del raccolto, in cui tutti gli abitanti degli Stati Uniti, a prescindere dalle loro inclinazioni religiose o politiche organizzano un late lunch, (il pranzo del primo pomeriggio che di solito dura fino al tramonto) a base di tacchino, patate dolci, torta di zucca. L'obiettivo è ritrovarsi: è l'occasione in cui ci si ferma dal lavoro, le scuole sono chiuse e si prende una pausa dagli impegni quotidiani per tornare a casa, oppure si crea una casa nuova con nuovi amici o famiglie create da poco, e ci si riunisce per esprimere gratitudine e fedeltà al proprio paese. Possono farlo tutti, dai discendenti dei Padri Pellegrini fino agli immigrati. Un'idea lodevole e ricca di significato che meriterebbe di essere importata anche in Italia, molto più della festa di Halloween.

Seguici su Facebook

Ma come ogni tradizione porta con sé anche la sua "fetta di detrattori", vale a dire il popolo di vegetariani e vegani convinti che sono contrari ai milioni di tacchini che vengono uccisi appositamente per questa ricorrenza, tanto che, l'annuale Presidential Pardon ("Grazia Presidenziale del Tacchino") riconosce il sacrificio.

Tra le usanze americane che vengono praticate in questi giorni, durante il late lunch vi è quella dell'osso dei desideri, il famoso wishbone che consiste nell'estrazione della clavicola del tacchino, dalla carcassa, pulita, asciugata affinché due persone possano tenerla in mano e spezzarla: colui che avrà il pezzo più grosso potrà vedere esaurito un suo desiderio. Inoltre, le famiglie con i bambini di solito organizzano delle brevi vacanze per tutto il weekend fino alla domenica sera in località di mare per chi vive vicino all'oceano o di campagna. E ognuno può dare libero sfogo alle sue attività preferite tra cui, il surf, le passeggiate all'aperto in luoghi lontani dalle frenesie delle grandi metropoli, o la preparazione alle feste di Natale che avverranno successivamente.

 

 

Menù Thanksgiving dinner
Credits: Reuters
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV