• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Arianna Adamo | 23.11.2012 14:26 CET

Onu: 25 novembre, giornata contro violenza sulle donne Watch Video

Il 25 novembre si celebrerà la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Dal 1999, infatti, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite (Onu) ha designato questa data per sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo al problema degli abusi sul genere femminile.

Seguici su Facebook

In Italia, a Parma, sono previste numerose iniziative di sensibilizzazione. Ogni anno la Casa delle Donne di Bologna organizza il Festival La Violenza Illustrata, l’unico evento del genere a livello internazionale interamente dedicato proprio alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Quante sono le donne uccise dalla violenza di genere in Italia? Secondo la Casa delle Donne di Bologna nel 2012 sono state 103. Stando ai dati forniti da una ricerca Eures-Ansa nel 2010, le violenze familiari sono ormai la prima causa di morte nel nostro Paese: secondo l'Istat una italiana su tre subisce molestie fisiche o sessuali nel corso della vita, il 5% è vittima di stupri o tentati stupri.

La violenza sulle donne è purtroppo in forte crescita e gli abusi non sono solo fisici. Da alcuni anni sono in aumento i casi si “stalking”, fenomeno che è anche chiamato sindrome del “molestatore assillante”.

"Nel nostro codice” ha affermato il ministro della Giustizia, Paola Severino, riguardo alla possibilità di un inasprimento delle pene sullo stalking, “ci sono già una serie di aggravanti che si applicano nel caso in cui dallo stalking si passi all'omicidio. Manca qualcosa ma credo che potremo aggiungerlo con la ratifica della convenzione di Istanbul contro la violenza delle donne. La ratifica è prevista in Senato nei prossimi giorni, credo e spero che avrà un percorso agevolato". Il ministro ha poi aggiunto che di fronte allo stalking, "la perseguibilità d'ufficio, in alcuni casi, può essere una soluzione".

Questa domenica sarà una ottima occasione per sensibilizzare il mondo riguardo i diritti delle donne. Perché il 25 novembre? L’Onu ha scelto questa data perché nel 1981 alcune femministe si incontrarono a Bogotà, in Colombia, per un incontro, per riflettere sulla condizione delle donne e in ricordo dell’assassinio nel 1960 di tre sorelle, donne rivoluzionarie che lottavano contro il regime di Rafael Leónidas Trujillo. omicidio avvenuto proprio il 25 novembre.

Quel giorno le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono torturate, massacrate a colpi e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente. L'assassinio delle sorelle Mirabal è ricordato come uno dei più truci della storia dominicana.

25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne
(Foto: Reuters / )
Secondo l'Istat una italiana su tre subisce molestie fisiche o sessuali nel corso della vita, il 5% è vittima di stupri o tentati stupri.
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci