• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Sara Rotondi | 23.11.2012 17:18 CET

Il segretario nazionale de La Destra e "l'ex duro di Alleanza Nazionale" Francesco Storace rompe gli indugi e si dice pronto a candidarsi alle prossime comunali di Roma per l'ambita poltrona al Campidoglio. ''Mi candido solo nella mia città, a Roma. Dovevo servire alla coalizione se ci fosse stata la volontà di mettere su una coalizione, mi pare che non ci sia, allora mi appassiona di più giocare la partita a sindaco di Roma. Il 9 dicembre ce la giochiamo'' ha spiegato il segretario nazionale de La Destra intervenendo ad Agorà, su Rai Tre.

Seguici su Facebook

Pdl, in corsa una disabile laureata: 'Nessuno ne parla, forse perché non sono tutta seno e sedere'

Esce dai giochi invece il ministro per la Cooperazione, Andrea Riccardi. Ospite su Canale 5 de 'La telefonata' di Maurizio Belpietro Riccardi ha dihiarato: "Non sono candidato a sindaco di Roma, e non c'è alcuna possibilità che io lo sia".

Leggi anche:

Sondaggi: Pd sempre in testa. Lieve calo M5S

La Meloni sfida Monti: 'In campo per dire no al Governo tecnico"

Minacce di morte per Renata Polverini

 

Storace in corsa al Campidoglio
(Foto: v.beli / v.beli)
Il segretario nazionale de La Destra pronto a giocare “la partita a sindaco”
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci