• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Luca Marra | 26.11.2012 20:03 CET

Hendrix 70: Live at Woodstock è il titolo del film  sulla mitica esibizione di Jimi Hendrix a Woodstock che sarà in sala solo domani:  cliccando qui  troverete l'elenco in aggiornamento dei cinema che lo trasmetteranno. 70 come gli anni che il re del rock avrebbe compiuto oggi, lui che con soli 7 anni di attività musicale ha lasciato un partrimonio infinito di lezioni di chitarra, ricordi e incisioni nell'immaginario collettivo: come, appunto, la sua esibizione a Woodstock. Nel famoso festival di tre giorni non stop dove si esibirono anche gli Who, Jefferson Airplane, Creedence Clearwater Revival e tanti altri giganti, Hendrix insistette per esibirsi per ultimo, alle 9 di mattina del 19 agosto 1969. In quell' occasione suonò con una band "allargata" i Gipsy Sun And Rainbows, in una esibizione di 2 ore, record di durata per lui. Con la Fender Stratocaster bianca e le mani che accarezzavano il manico della chitarra come fosse il pelo di un gatto siberiano, Hendrix suonò Fire, Voodoo child, Foxy Lady, note di una generazione di rottura dalle consuetudini come quella del "flower power". Quello che rimane però di quella esibizione, incorniciata nel dipinto dei '60, è l'esecuzione elettrica, distorta, di Star spangled banner, l'inno nazionale statunitense, in una versione inedita e potentissima.

Seguici su Facebook

Hendrix 70 -Live at Woodstock uscirà con immagini inedite, interviste coi membri della band e un lavoro di restauro effettuato sul master audio, il film sarà trasmesso in audio surround 5.1, con un nuovo mix curato da Eddie Kramer, ingegnere del suono di Woodstock e per diversi anni fonico di fiducia dello stesso Hendrix. Un film che s'incastona in un filone di "pellicole evento" tributo ai grandi della musica che escono solo per pochi giorni: lo scorso 20 novembre in sala è uscito Hungarian Rhapsody, racconto del concerto dei Queen del '86 al Nepstadium di Budapest, in ottobre i fan invece hanno potuto vedere il concerto reunion dei Led Zeppelin a Londra Led Zeppelin: Celebration Day.

La figlia di Carlo Verdone, Giulia, nel recente documentario Carlo! dedicato al padre e passato all'ultimo festival di Roma, racconta che il papà le chiedeva di fare una preghierina per Jimi Hendrix, e forse non sarà stata l'unica a dirla, tanti altri fan hanno adorato in tanti modi un mito della musica che, come Mercury, Jim Morrison e purtroppo tanti altri, ha lasciato presto la terra, ma la sua musica vive ancora in chi sa ascoltare e in chi sa suonare la chitarra. In ogni buon assolo di Stratoscaster c'è sempre un po' di Hendrix.  

LEGGI ANCHE:

Hungarian Rhapsody: Queen live in Budapest. Solo il 20 novembre al cinema. Recensione.

Led Zeppelin: Celebration Day, film sulla reunion della band solo il 17 ottobre in sala

Led Zeppelin: Celebration Day, record d'incassi in Italia. A novembre il dvd e cd.  

 

 

Jimi Hendrix a Woodstock
(Foto: Flickr / )
Jimi Hendrix nel celebre concerto di Woodstock del 1969.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Rate this Story
  • +1
  • 0
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte

Partecipa alla discussione

IBTimes TV
Follow IBTimes Entertainment