L'irresistibile fascino del vintage

Di Giulia Bazzocchi | 27.11.2012 16:32 CET
Dimensione testo + -

Il vintage in mostra. La Fondazione Museo del Tessuto di Prato inaugurerà una mostra totalmente dedicata alla moda del passato, dal nome "Vintage. L'irresistibile fascino del vissuto" organizzata in collaborazione con Cassa di Risparmio di Prato, SAPERI srl e Banca Popolare di Vicenza. Il tema dell'evento che aprirà i battenti il prossimo 7 dicembre è appunto il Fashion Vintage, presentato attraverso un viaggio tra gli stili delle varie epoche della storia.


Credits: courtesy of Studio Torricelli

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Grazie al prezioso contributo di ANGELO Vintage Archive e alla sinergia della Vice Presidenza di ACTE Italia (Associazione delle Città Tessili Europee) la mostra si pone l'obiettivo di raccontare il modo in cui "l'usato" sia in grado di rivisitare e riproporre nel mercato della moda attuale, il concetto di "vissuto". Pertanto, l'esposizione non si limiterà solo agli abiti e agli accessori, ma andrà a ricercare le origini di un capo, per approfondirne gli sviluppi e le cause che hanno fatto del vintage un elemento di grande fascino e ispirazione nella moda. Quattro le sezioni in cui la mostra si suddivide; più di 100, i capi d'abbigliamento e tessuti esposti; 800 i metri quadri dell'ambiente tra la Sala Storica e le ampie stanze del primo piano del Museo.

Questa incredibile iniziativa è stata possibile grazie alla preziosa disponibilità di prestigiose case di moda come Gucci, Salvatore Ferragamo, Pucci, Max Mara e dell'Archivio Osti. Rappresenta il primo grande appuntamento di un calendario triennale che il Museo del Tessuto ha in programma per il futuro. Inoltre, in occasione dell'apertura al pubblico, sarà disponibile anche il catalogo "Vintage. L'irresistibile fascino del vissuto" realizzato in collaborazione con la casa editrice Silvana Editoriale. Il volume introduce i contenuti dell'evento attraverso chiavi di lettura ed interpretazioni, curati da importanti studiosi di storia del costume e della moda come Vanni Codeluppi, Eva Desiderio, Aurora Fiorentini, Maria Luisa Frisa, Enrica Morini e Roberta Orsi Landini.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 30 maggio 2013 e per le prime settimane d'apertura prevede l'affluenza di numerosi addetti ai lavori del mondo della moda tra cui, giornalisti, blogger e stilisti emergenti.

"Vintage.L'irresistibile fascino del vissuto"
Museo del Tessuto di Prato
Via Puccetti 3  PRATO
Orario mostra
Martedì-Venerdì e Domenica
ore 10.00-18.00
Sabato ore 10.00-19.00

 

 

Vintage. L'irresistibile fascino del vissuto
Credits: courtesy of Studio Torricelli
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV