La Fifa dice sì alla tecnologia nel calcio. Il via nel Mondiale per club in Giappone

Di Maurizio Varriale | 27.11.2012 20:22 CET
Dimensione testo + -

Si avvicina a grandi passi il giorno in cui il calcio potrebbe non essere più lo stesso. La Fifa, dopo tante titubanze, ha annunciato che a partire dal Mondiale per club che si disputerà dal 6 al 16 dicembre in Giappone sarà possibile testare la tecnologia per verificare i casi di gol fantasma.

Seguici su Facebook

DUE SISTEMI AL VAGLIO L'apertura arriva dopo anni in cui la Fifa s'era sempre opposta all'utilizzo della tecnologia. Saranno due i sistemi che verranno provati. Uno è il classico "Hawk Eye" (l'Occhio di falco) già utilizzato nel tennis e che ha dato ottimi risultati, l'altro si chiamerà "GoalRef" e si servirà di un campo magnetico e di un pallone speciale. Quest'ultimo verrà testato nello Yokohama Stadium, mentre l'"Occhio di falco" allo Stadio della città di Toyota.

TEST DA SUPERARE Prima di poter essere adoperati per le otto partite del Mondiale per club i due sistemi dovranno superare una serie di prove condotte da degli operatori della società svizzera Empa. Solo allora arriverà l'ok definitivo per poter utilizzare attivamente la tecnologia.

DECIDE L'ARBITRO Il massimo organismo internazionale calcistico ha tenuto però a precisare che i due sistemi saranno solo da supporto al direttore di gara, a cui comunque spetterà la decisione finale, anche in disaccordo rispetto a ciò che verrà comunicato da "Occhio di falco" e "GoalRef". Se la tecnologia si dimostrerà affidabile sarà ipotizzabile il suo uso anche nella Confederations Cup 2013 e nella Coppa del Mondo 2014 in Brasile.

TECNOLOGIA COSTOSA Il test costerà 193.000 euro per ciascun sistema. Troppo, secondo la Fifa, per obbligare tutti i campionati e gli stadi a dotarsi della tecnologia per la linea di porta. La speranza è che col tempo e i nuovi ritrovati i prezzi possano diminuire per consentire a quanti più tornei possibili di dotarsi dei sistemi contro i gol fantasma.

Un gol fantasma ai Mondiali del 2010
( Foto : Reuters / )
Un gol fantasma ai Mondiali del 2010
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci