• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Marco Locatelli | 28.11.2012 17:51 CET

Sfruttando la tecnologia delle celle solari, che permettono di assorbire una buona quantità di energia in poco spazio, è stato progettato un bonsai caricabatterie, ideale per abbellire la scrivania durante la ricarica di smartphone, tablet o notebook.

Seguici su Facebook

La scelta della forma a bonsai è più funzionale che estetica: una giovanissima ragazza americana di 13 anni ha recentemente scoperto come, tramite la sequenza di Fibonacci, sia possibile incrementare le prestazioni dei pannelli solari disponendoli in maniera simile ai rami di un albero. 

Il design di Electree +, questo il nome del bonsai a pannelli solari, è stato ideato da Vivien Muller. Il gadget è composto di 27 piccoli pannelli solari posti sulla estremità dei rami, disposti, appunto, seguendo la sequenza di Fibonaci, ovvero secondo i dettami di Madre Natura. È alto più di 16 centimetri e costerà circa 200 dollari

Il particolare device presenta due porte USB e ha anche l'opzione di ricarica wireless. Per raccogliere energia sufficiente alla ricarica di uno smartphone sono sufficienti quattro ore di luce, mentre la batteria interna è in grado di ricaricare un iPhone più di nove volte, sette volte un Galaxy SIII e un paio di volte un iPad.

LEGGI ANCHE

L'Arabia Saudita apre al solare: investimento da 109 miliardi di dollari 

Il fotovoltaico che sfrutta la fotosintesi come le piante 

Eolico unica fonte di energia sopravvissuta all'uragano Sandy 

Electree +
(Foto: Electree+ / )
Caricatore a pannelli solari a forma di bonsai
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci