• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di V.B. | 29.11.2012 12:48 CET

Da choosy a viziatelli.Non c'è niente da fare: è più forte di lei. Elsa Fornero non riesce a non elargire appellativi -peraltro poco gentili- ai giovani.

Seguici su Facebook

L'occasione stavolta viene dalla presentazione del libro del giornalista Antonio Polito, dal titolo "Contro i papà - Come noi abbiamo rovinato i nostri figli", quando il ministro ha evidenziato che è sbagliato generalizzare, ma che va detto che tra i giovani precari ci sono anche "quei figli di papà".

Non contenta incalza: "Prendono solo pezzi e bocconi del mercato del lavoro. I nostri figli un pò viziatelli sono troppo abituati a cercare vie dorate ma sono anche quelli- ha aggiunto - che trovano solo pezzi e bocconi. Noi mamme dobbiamo convincere i ragazzi ad avere un pò di pazienza: non è che entri in azienda e diventi manager".

 

LEGGI ANCHE:

Costi della politica: decreto al palo, il Cav rema contro

Sondaggio Primarie: lo scontro tv premia Renzi 

 

 

Il ministro del Lavoro, Elsa Maria Fornero
(Foto: Reuters / Alessandro Bianchi)
Il ministro del Lavoro, Elsa Maria Fornero
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci