• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Redazione IBTimes | 29.11.2012 14:48 CET

Il maltempo continua a colpire violentemente il Belpaese. La perturbazione atlantica, infatti, continuerà a provocare instense piogge soprattutto al centro-sud e precipitazioni diffuse al nord, il tutto accompagnato da un forte vento.

Seguici su Facebook

Per questo motivo la protezione civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteo avverse, che va ad aggiungersi a quelli già diramati negli ultimi giorni.

La situazione è particolarmente critica in Toscana, che ha già chiesto circa 50 milioni di euro al governo per i territori colpiti dalle alluvioni di questo mese, Campania, dove a preoccupare è soprattutto il vento e le condizioni del mare, in Veneto, dove le intense piogge hanno provocato il fenomeno dell'acqua alta a Venezia, e in Puglia, soprattutto nel tratto tra Taranto e Bari.

Secondo i metereologi, inoltre, il peggio deve ancora venire. Nelle prossime ore, infatti, oltre al maltempo subiremo anche una ripida caduta delle temperature.

"Per ora siamo 6 gradi sopra la media stagionale a causa dello scirocco" ha spiegato Giampiero Maracchi, climatologo dell'Università di Firenze, all'agenzia di stampa Agi "ma da domani la corrente dalla Francia portera' l'aria atlantica, e le temperature si abbasseranno bruscamente. Quindi le nuvole ancora cariche scaricheranno probabilmente molta neve su Alpi e Appennini, ma anche ad altitudini piu' basse almeno al nord. Sara' un inizio di inverno molto freddo e molto nevoso".

Fonti: Agi, Oggi24

Maltempo, allerta meteo in Toscana
(Foto: Reuters / Danish Siddiqui)
Perturbazione "Medusa" in arrivo in italia
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci