• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Valentina Beli | 30.11.2012 15:23 CET

Renzi cerca di placare gli animi dando un colpo al cerchio e uno alla botte. Proprio ieri è stato accusato di aver comprato spazi pubblicitari sulle pagine di due quotidiani con modalità che infrangolo il regolamento che il Pd si è auto-imposto. Quindi sottolinea come il comitato per Bersani abbia fatto la "prima paginata" per il voto alle primarie "sulla Stampa con su scritto vota Bersani. "Noi -puntualizza Renzi- non faremo ricorso, nonostante sia una chiara violazione del regolamento. Noi non siamo per la rissa sulle regole ma vogliamo parlare dei programmi, dell'Ilva". 

Reuters
Se vinco io nessuna stretta di mano con Casini

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Più notizie

L'invito è dunque a seppellire l'ascia di guerra e, in una Napoli coperta da un cielo nuvoloso rilancia:  "Direi a Bersani: non roviniamoci gli ultimi tre giorni di campagna".

Sì, la querelle sulla pubblicità più o meno consentita ha rovinato un'intera campagna fin qui condotta con rispetto e fairplay. "In questa settimana hanno fatto di tutto per avvelenare i pozzi. Le regole, le regole, le regole... In queste ultime 48 ore qualcuno tenterà di rovinare tutto. Di buttarla in uno scontro".

"Nervi saldi e sorriso", dice rivolgendosi ai suoi sostenitori, e sul giorno x -ovvero domenica- dispensa raccomandazioni: Vi chiedo un'attenzione ai seggi, al primo turno in alcuni seggi non avevamo rappresentanti di lista. E abbiamo visto che non li avevamo. Ancora non abbiamo capito come sono andati i verbali dell'altra volta". Invita Bersani a "giocare una partita leale, perchè non ha bisogno di mezzucci". 

E su quanto accaduto a Napoli la mattina seguente al giorno del voto commenta:"E' una cosa sconvolgente - dice - abbiamo scoperto che a Napoli l'elenco dei votanti, che in un Paese normale sarebbe pubblico e online, è stato bruciato la mattina del lunedì dopo il voto".

Subito la replica dell'organizzatore Ciro Cacciola, che dal comitato Bersani fa sapere: "Non c'è alcuna irregolarità, l'elenco è stato caricato on line già all'ottanta per cento. Inoltre dobbiamo notare che alla chiusura delle operazioni di spoglio i verbali sono stati controfirmati anche dai rappresentanti del comitato Renzi".    

 

LEGGI ANCHE:

Sondaggio Swg: cala il M5S, vola il Pd 

Primarie, i candidati contro Renzi: "Ha violato il regolamento" 

Napolitano si aumenta lo stipendio 

 

Matteo Renzi
(Foto: Reuters / )
Se vinco io nessuna stretta di mano con Casini
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci