PAGELLE e tabellino di CATANIA - MILAN

Di Massimiliano Di Marco | 01.12.2012 11:33 CET
Dimensione testo + -

PAGELLE E TABELLINO DI CATANIA – MILAN / CATANIA –Una vittoria importante per il Milan, che continua il suo recente cammino positivo. Sorpresa dal gol di Legrottaglie all'11, la squadra di Allegri reagisce e trova prima il pareggio con El Shaarawy al 53' (in fuorigioco però) e poi il vantaggio con una stupenda conclusione di Boateng, fino a quel momento in ombra. Mentre la formazione di Maran non riesce più a trovare la prestazione convincente della prima frazione di gara, gli ospiti si propongono in avanti con frequenza fino a chiudere i conti sempre con il "Faraone" al 92'.

Seguici su Facebook

CATANIA

Andujar 6,5 - Esce sempre con sicurezza togliendo qualche pericolo ai difensori. Non vede probabilmente partire il destro di Boateng; spiazzato sul tiro di El Shaarawy che firma l'1-3 finale.

Alvarez 6 - Non svolge bene la parte offensiva del suo ruolo, ma nel primo  tempo toglie El Shaarawy dalle meccaniche di gioco avversarie. Non riesce a replicarsi nella ripresa.

Rolin 5,5 - Corre diversi metri con decisi scatti. In difesa soffre.

Legrottaglie 6,5 - Con decisione porta in vantaggio la squadra e con altrettanta solidità gestisce la fase difensiva senza mai mostrare acciacchi.

Marchese 6 - Meglio nel primo tempo quando riesce a spingersi con più frequenza nella metà campo avversaria e proporsi al cross. Nella seconda frazione di gara, complice un calo generale del Catania, si assenta.

Salifu 5,5 - Segue l'azione ma non riesce a dare incisività sulla destra. Riesce ad arrivare al cross in almeno un paio di occasioni, però senza trovare compani pronti a ricevere. Dal 71' Paglialunga s. v.

Lodi 6 - Suo il perfetto calcio d'angolo che serve Legrottaglie in mezzo all'area rossonera.

Almiron 6 - S'impegna molto, è sempre presente nell'azione e spinge in profondità anche su palloni difficili. Sfiora una grande opportunità al 15'. Dal 71' Bellusci s. v.

Castro 6 - Alcune sue finezze potrebbero scaturire in ottime opportunità, ma manca sempre la parte finale dell'azione.

Bergessio 6 - Come ci ha abituato lotta su tutti i palloni. Nella partita ha poche opportunità di mostrarsi. Dal 76' Doukara s. v.

Barrientos 5 - Ingenuamente si prende la prima ammonizione (simulazione) e altrettanto fa con la seconda, calciando De Jong. Rovina una buona prestazione e mette in difficoltà i compagni.

All. Maran 6 - La squadra parte bene e mette subito in difficoltà il Milan passando in vantaggio. Dopo l'espulsione di Barrientos va in difficoltà e non riesce a riprendersi; l'uno-due rossonero è il KO.

MILAN

Amelia 6 - A eccezione del gol di Legrottaglie, su cui non può far nulla, non viene mai chiamato in causa.

De Sciglio 6 - Con personalità fa salire la squadra portando palla sulla fascia sinistra. Bene anche in difesa con alcuni interventi decisivi.

Mexes 6,5 - Svolge con sicurezza il suo compito senza preoccupare.

Acerbi 5,5 - È impreciso su alcune situazioni in difesa, segnale che dimostra ampi margini di miglioramento.

Constant 6 - Meglio nella fase offensiva che in quella difensiva. In particolare nel primo tempo riesce ad arrivare fino al limite del campo servendo palloni di mezzo.

Montolivo 6 - Si muove e appoggia i compagni, ma è distante dalle sue migliori prestazioni. Dal 65' Emanuelson 6,5 - Il suo ingresso regala vivacità all'azione d'attacco milanista, ma Montolivo dava più fluidità.

De Jong 6,5 - Tocca molti palloni e smista il gioco a centrocampo.

Nocerino 6,5 - Segue molto spesso l'azione, accompagna gli attaccanti nei contropiedi e regala assist interessanti.

Boateng 5,5 - Sbaglia molti passaggi preferendo attendere e perdendo il tempismo. Si fa perdonare con un destro eccezionale da fuori area che spiazza il portiere avversario.

Robinho 5,5 - Gli vengono concesse almeno due occasioni chiave da posizione ravvicinata: le sbaglia entrambe.  Dal 92' Ambrosini s. v.

El Shaarawy 7 - Si conferma il futuro dell'attacco del Milan. Si muove con continuità davanti al centrocampo cercando di trovare lo spazio per farsi servire. Doppietta personale.

All. Allegri 6,5 - Prosegue la striscia positiva della squadra, ma non è tutto oro quello che luccica. La squadra, specie sull'1-2, dà sempre la sensazione di poter chiudere i conti, tante le occasioni sprecate, ma anche di poter subire il pareggio catanese.

Arbitro: Orsato 5,5 - Gestisce con sicurezza il primo tempo. Giusta anche l'espulsione di Barrientos al 48', reo di un fallo su De Jong. Dal fuorigioco di El Shaarawy non segnalato dal collaboratore in occasione dell'1-1 però è una discesa continua: non vede un fallo al limite sullo stesso attaccante milanista, eccede di severità nell'espulsione di Boateng e, in alcuni casi, si fa influenzare dalle proteste dalla panchina.

TABELLINO

CATANIA – MILAN 1 - 3

Catania (4-3-3): Andujar, Alvarez, Rolin, Legrottaglie, Marchese, Salifu (71' Paglialunga), Lodi, Almiron (71' Bellusci), Castro, Bergessio (76' Doukara), Barrientos. All. Maran.

Milan (4-3-1-2): Amelia, De Sciglio, Mexes, Acerbi, Constant, Montolivo (65' Emanuelson), De Jong, Nocerino, Boateng, Robinho (92' Ambrosini), El Shaarawy. All. Allegri

Arbitro: Daniele Orsato

Marcatori: 11' Legrottaglie (C), 52' El Shaarawy (M), 56' Boateng (M), 92' El Shaarawy (M)

Ammoniti: 53' El Shaarawy (M), 62' Amelia (M), 85' Bellusci (C), 94' Rolin (C)

Espulsi: 48' Barrientos (C), 89' Boateng (M)

LEGGI ANCHE

CATANIA ancora SCIPPATO: il MILAN vince ma con un gol in fuorigioco

SERIE B. Tutte le probabili formazioni della 17° giornata. Quote scommesse

INTER, ZANETTI: "Ho parlato con SNEIJDER, ecco cosa mi ha detto..."

Stephan El Shaarawy
( Foto : Reuters / )
Stephan El Shaarawy
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci