• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di David Pascucci | 01.12.2012 18:23 CET

Arriva per prima UBS (Unione Banche Svizzere) a fare i primi "pronostici" per il 2013 dei mercati azionari globali. Ovviamente si parla di paesi con mercati emergenti e che presentano una forza relativa maggiore rispetto ai mercati europei. Ecco la lista fornita da UBS:

Seguici su Facebook

India - Riforme strutturali che incentivano le imprese energetiche e l'apertura agli operatori esteri nel settore distributivo, fanno dell'India un buon mercato su cui investore nel prossimo anno. L'aumento del PIl quest'anno (+5,5%) fa ben sperare per il 2013 (previsto +6,5%) e per il 2014 (previsto +7%). Gli analisti consigliano di aumentare l'esposizione nei confronti dell'India. 

Cina - Dopo un anno e mezzo passato a combattere inflazione e consumi interni, secondo gli analisti Ubs, la Cina dovrebbe riprendersi parte del terreno perduto sui mercati. A favore della Cina, basse valutazioni e una forte attesa di crescita degli utili aziendali.

Russia - Mosca e il suo indice Micex rappresentano una buona opportunità per il 2013. Anche qui le basse valutazioni aiutano i mercati, mercati aiutati anche dall'alto prezzo del Brent, il petrolio dei mari del nord. Il quadro macroeconomico e la sua evoluzione incideranno sull'andamento di questi mercati

Sud Africa - Un mercato difensivo secondo UBS. Basse valutazioni e forte redditività sono il giusto mix che gli analisti hanno individuato nelle potenzialità del Sud Africa.

Korea - Un listino tra i più "cheap" dell'Asia e uno dei più ciclici. Grazie alla ciclicità potrà beneficiare della ripresa che avverrà nel corso del 2013. 

Turchia - Il miglior indice con forza relativa maggiore di tutto il 2012 che vedrà ottime performance nel 2013 grazie a questa sua caratteristica.

Indonesia - I tassi di crescita del Pil sono attesi tra il +4% e il +6%. Questi tassi fanno dell'Indonesia uno dei più piccoli e redditizi mercati emergenti degli ultimi mesi. 

Alcuni potrebbero essere in disaccordo, ma c'è da precisare che secondo gli analisti di Ubs, i mercati globali si riprenderanno, una visione non del tutto in accordo con molti analisti del settore. 

Fonte: MFMilano Finanza

UBS
(Foto: Reuters / )
UBS, Unione Banche Svizzere è una delle principali banche elvetiche
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci