• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 02.12.2012 15:44 CET

Le auto elettriche rappresentano il futuro. Nonostante alcune evidenti criticità la mobilità elettrica è più di un'ipotesi tanto che tutti i maggiori produttori di vetture si stanno muovendo verso questa direzione. La novità di cui vogliamo parlare oggi è che in futuro si potrebbe ricaricare la batteria mentre si è in viaggio. Negli anni 90 la sperimentazione era andata verso questa direzione. In realtà però produrre bobine capaci di creare campi elettromagnetici nel manto stradale in comunicazione diretta con altre bobine installate sui mezzi, per le auto in movimento, si era dimostrato da subito complicato.

Seguici su Facebook

Così la Toyohashi University of Tecnology ha ben pensato di sperimentare un sistema che prevede che l'energia elettrica venga convertita in radiofrequenza grazie a placche metalliche installate nell'asfalto. Le barre d'acciaio, inserite nei pneumatici, ne raccoglieranno l'energia e il viaggio si autoalimenterà.

 

Sistema di autoricaricamento delle batterie
Sistema di autoricaricamento delle batterie

 

 

L'università giapponese ipotizza che la presenza di un'autostrada elettrificata, non solo potrebbe far diminuire il peso delle batterie sulle automobili (altra criticità delle auto elettriche), ma se la linea elettrica fosse collegata a pannelli solari allora il primo a beneficiarne sarebbe l'ambiente.

Sistema di autocaricamento delle batterie
Sistema di autocaricamento delle batterie

 

All'Università di Stanford gli studiosi propongono un altro metodo di autocaricamento delle batterie, basato sull'accoppiamento per risonanza magnetica. Le frequenze delle spire metalliche dovranno riuscire a generare un campo magnetico tale da produrre e trasferire energia elettrica alle automobili. L'obiettivo a lungo termine della ricerca è quello di sviluppare un'autostrada elettrica che ricarica wireless auto e camion mentre durante il viaggio. La fattibilità del progetto è da intendere nell'arco di alcuni decenni, ma il potenziale rivoluzionario del progetto c'è tutto.

I loro risultati sono stati pubblicati sulla rivista Applied Physics Letters (APL). "Il nostro obiettivo è che saremo in grado di guidare su tutte le autostrade e caricare la tua auto", ha detto Shanhui Fan , professore associato di ingegneria elettronica. "La grande distribuzione comporterebbe la riprogettazione dell'intero sistema autostradale e potrebbe anche avere applicazioni che vanno oltre il trasporto."

 

Bisognerà vedere se e quali conseguenze avranno sulle persone questi giganteschi campi magnetici.

 

[Fonte: ToyohashiUniversity StanfordUniversity]

 

LEGGI ANCHE

Fiat 500e, debutto a Los Angeles [VIDEO]

Fiat Multipla elettrica da record: grazie al vanadio percorre 800 km senza ricarica

 

 

Sistema di autocaricamento delle batterie
Sistema di autocaricamento delle batterie
Sistema di autoricaricamento delle batterie
Sistema di autoricaricamento delle batterie
1 2
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci