• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 03.12.2012 17:32 CET

 

Moneyfarm
Moneyfarm

 

Seguici su Facebook

I fondatori di MoneyFarm sono fra gli esponenti emergenti del Fin Tech in Italia: Paolo Galvani, Giovanni Daprà e Andrea Scarso hanno lanciato un'idea, già visualizzando il loro progetto di consulenza online come un'azienda a tutti gli effetti. Queste caratteristiche hanno convinto prima Annapurna Ventures e JV Capital, e ora Principia, che oggi finanzia MoneyFarm, con un'iniezione di capitale pari a 2,65 mln di Euro

Facearound, la startup italiana scala la classifica dell'Apple Store 

Che cos'è MoneyFarm? MoneyFarm è una SIM (società d'intermediazione mobiliare), autorizzata da Banca d'Italia e iscritta all'albo Consob, che lo scorso agosto ha debuttato sul web con MoneyFarm.com, aprendo la strada nel nostro mercato alla consulenza indipendente via Internet, o meglio all'utilizzo di tecnologie avanzate per «democratizzare» l'accesso a prodotti finanziari più efficienti e innovativi. 

In pratica, moneyfarm è una piattaforma web, molto intuitiva, di raccomandazioni personalizzate che fanno l'interesse del risparmiatore, a seconda del suo profilo e degli obiettivi. E' sufficiente avere un PC e una connessione ad internet. Una volta che si è sul portale il primo passo è compilare il questionario. In questo modo, si classifica il tipo d'investitore e la sua propensione al rischio. Un potenziale investitore può essere: «prudente», «misurato», «equilibrato», «curioso», «avventuroso», «intrepido». In linea di massima, vengono proposti portafogli conservativi, adatti ai risparmiatori, non agli speculatori.  
  
L'obiettivo ambizioso di MoneyFarm è quello di restituire all'utente taliano il potere di conoscere per decidere consapevolmente, di offrirgli la consapevolezza di poter verificare sempre e in modo autonomo i propri investimenti. Da qui nasce il suo slogan: «Power to the Saver». Questa per la Startup è stata la prima fase di lancio, in cui, numeri alla mano, MoneyFarm ha già totalizzato 200 clienti per un totale di 20 milioni di investimenti sotto la voce "consulenza". 
  
Andrea Di Camillo, Responsabile Fondi e Investimenti di Principia SGR, dichiara: "Penso che il progetto di MoneyFarm sia un primo passo in quella che è e sarà una rivoluzione nell'ambito dei servizi di finanza personale. Rivoluzione che cambierà il rapporto del risparmiatore, trasformandolo in consumatore sempre più consapevole delle proprie esigenze. Su queste premesse, MoneyFarm potrà diventare un leader di un settore, che è destinato a modificarsi così intensamente. Come Principia vogliamo sostenere il progetto e soprattutto i suoi promotori che dimostrano tutte le competenze e l'entusiasmo necessari".

Il capitolo successivo di crescita si apre proprio grazie a questo nuovo input di risorse finanziarie, che saranno investite sia in sviluppo tecnologico sia nel consolidamento sul mercato italiano. MoneyFarm inaugura quindi i nuovi uffici di Cagliari, dove avranno sede la tecnologia e il customer service. Con il finanziamento di oggi, la piattaforma di consulenza finanziaria online, potrà anche offrire servizi aggiuntivi (ricezione e trasmissione ordini), che renderanno la vita degli utenti-risparmiatori ancora più semplice, per fare tutto ciò che gli serve in pochi "click". 

La start up MoneyFarm nasce in concomitanza con altri casi collaudati in America e Gran Bretagna come Wealthfront, Simple, NutMeg e Personal Capital. Ora la professione di www.moneyfarm.com è quella di dispensare consigli via Internet su come investire i risparmi, in cambio di un minimo abbonamento mensile che parte da 9,99 euro. L'intenzione è quella di "educare" e "responsabilizzare" il piccolo medio risparmiatore, quello che ha dai 30 / 50 ai 100 mila Euro e che non sa come investirli. MoneyFarm.com guida l'investitore passo dopo passo per permettergli di riprendere il controllo delle sue finanze. 
  
Commentando il finanziamento appena ottenuto, Paolo Galvani, CEO e co-fondatore di MoneyFarm spiega: "Con Giovanni, ci siamo incontrati per fortuna o per destino quando lavoravamo a Londra in Deutsche Bank. E' da lì che è partita la nostra avventura di trasformarci in consulenti finanziari via Internet. Volevamo scommettere su noi stessi e su un progetto che sentivamo. Per imprenditori della finanza come noi una delle principali sfide con cui misurarci è trovare capitali iniziali per poter partire. Pensiamo di avercela fatta: abbiamo convinto Annapurna Ventures e JV Capital. Ora abbiamo ottenuto la fiducia di Principia". 
  
Giovanni Daprà, Direttore Investimenti e co-fondatore di MoneyFarm afferma: "La vera novità in campo finanziario è offrire soluzioni alle necessità reali dei risparmiatori più che concentrarsi sulle esigenze di chi il prodotto lo vende. E noi di MoneyFarm vorremo essere tra gli attori di questo cambiamento. Il nostro orizzonte sono i piccoli medi investitori, una nicchia di mercato interessante e finora trascurata dal sistema tradizionale. Ci siamo lanciati in corsa per colmare questo «gap» della consulenza. Non è sempre  tutto rose e fiori quando ti proponi con idee innovative, ma puntiamo veramente ad una nuova formula di gestione del risparmio grazie alla democratizzazione consentita dalla rete".

MoneyFarm è un altro esempio di come il mondo delle Startup sia in continua e costante crescita. E' incontrovertibile il fatto che la "web economy" ha ormai reso possibili alcune operazioni in passato esclusivo appannaggio di alcune, esclusive, società di consulenza. Ormai, anche in settore molto settoriale come quello finanziario, la parola d'ordine è: flessibilità. Sfruttare il web per ottimizzare risorse e tempi. A guadagnarci sono sia gli utenti che le aziende.

 

[Fonte: UfficioStampaTheoria]
  
 

Moneyfarm
Moneyfarm
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci