CHAMPIONS LEAGUE. Il MILAN cade in Europa con lo Zenit di Spalletti

Di Andrea Garroni | 04.12.2012 20:45 CET
Dimensione testo + -

Partita vera doveva essere e, a conti fatti, così è stato: Milan - Zenit San Pietroburgo non ha deluso più di tanto le attese, con i russi che, grazie ad un goal siglato nel primo tempo da Danny, si qualificano per l'Europa League ai danni dell'Anderlecht, che non è andato oltre il pari contro il Malaga primo nel girone.

Seguici su Facebook


Poco concreti - I rossoneri di Massimiliano Allegri sono scesi in campo con un buon piglio contro la squadra di Kerimov e Spalletti, che schierava in campo i due gioielli Hulk e Witsel - pagati 40 milioni ciascuno la scorsa estate, ndr -. Partita vera, giocata su un buon ritmo, che ha visto il Milan padrone del campo nella prima frazione di gioco, con i russi che sono andati in vantaggio alla prima vera occasione del match. I rossoneri sotto porta sono stati poco concreti e, nonostante un buon numero di conclusioni, raramente hanno impensierito il Malafeev.

Il secondo tempo, invece, è stato pressoché privo di emozioni, fatta eccezione qualche azione, con il risultato che è rimasto invariato nonostante i numerosi cambi effettuati da entrambe le squadre.

Il Milan con questo risultato chiude comunque al secondo posto nel Girone C e, nonostante la sconfitta, può guardare con cauto ottimismo al prossimo futuro, visto il gioco discreto messo in mostra anche oggi contro un avversario che lottava con il coltello tra i denti per agguantare l'Europa League.

---------------------------

MILAN - ZENIT | DIRETTA LIVE CHAMPIONS LEAGUE | ore 20.45

2° TEMPO

FINE SECONDO TEMPO

95' - FISCHIO FINALE: Il Milan perde in casa con lo Zenit per 0-1.

95' - Tiro della disperazione per El Shaarawy, che prova a sorprendere Malafeev da oltre 40 metri. palla altissima in tribuna

91' - Ultimo cambio anche per i russi: fuori Semak e dentro Lumb

91' - Terzo cambio per Allegri, che toglie proprio Bojan e fa entrare Petagna

90' - L'arbitro concede ben 5 minuti di recupero

90' - Fiammata di Bojan, che penetra nell'area dello Zenit e conclude a rete. Tiro debole, però, che diventa facile preda di Malafeev

88' - Secondo cambio per Spalletti: fuori Shirokov e dentro Kanunnikov

87' - Fallo di Bruno Alves su Robinho, punizione per il Milan e ammonizione per il difensore dello Zenit

86' - Prima conclusione del 'Faraone' El Shaarawy, che però non trova di poco la porta difesa da Malafeev

83' - Adesso il Milan è proiezione offensiva e cerca il pareggio

80' - Allegri non ci sta, vuole vincere e decide di calare l'asso: esce Flamini ed entra Stephen El Shaarawy

79' - Prima sostituzione anche per Luciano Spalletti, che toglie dal campo Hulk e fa entrare Zyryanov

75' - Nuova conclusione di Flamini, che stavolta prova di testa ma non trova la porta

72' - Partita un pochino frammentata in queste fasi di gioco, con diversi falli da ambo le parti

70' - Witsel viene atterrato da Boateng. Fallo per lo Zenit

68' - Fallo di Boateng su Anyukov

65' - Allegri tenta il tutto per tutto: fuori Mesbah ed entra in campo il brasiliano Robinho. Pare probabile che a questo punto Emanuelson sarà chiamato a ricoprire il ruolo di terzino sinistro

61' - Ci prova Bojan con un tiro da fuori area, che si spegne a grande distanza dalla porta dello Zenit

60' - Partita decisamente vivace fino a questo momento a San Siro, con il Milan che adesso cerca di recuperare lo svantaggio con numerose azioni. Poca fortuna ed un pizzico di indecisione di troppo, però, per gli uomini di Massimiliano Allegri

58' - Cartellino giallo per Flamini, reo di aver colpito con il gomito un avversario in un contrasto aereo

56' - Mathieu Flamini prova ancora a sorprendere Malafeev con un destro da fuori area, che però si spegne a lato

52' - Tiro in porta di Giampaolo Pazzini, che però viene respinto da Malafeev. Prima vera occasione della ripresa per i rossoneri

49' - Punizione per il Milan per un fallo di Semak su Ambrosini

48' - Un avvio di secondo tempo con qualche fallo di troppo da ambo le parti

46' - Il brasiliano Hulk tocca la palla con la mano e viene ammonito

46' - Inizia il secondo tempo di Milan - Zenit

 

1° TEMPO

46' - FINE PRIMO TEMPO: Milan - Zenit 0-1

45' - L'arbitro concede un minuto di recupero

45' - Fallo di Anyukov su Emanuelson, punizione per i rossoneri

43' - Lombaerts colpisce la palla con la mano, l'arbitro Chapron giudica il tocco volontario ed estrae il cartellino giallo. Primo ammonito del match

40' - Tiro in porta di Flamini, che trova però la pronta reazione di Malafeev che respinge con i pugni

39' - Corner per il Milan, batte Emanuelson

37' - Azione pericolosa del Milan, che sembra aver accusato il colpo, con Bojan che prova a concludere con una improbabile rovesciata, mancando la porta avversaria

35' - GOAAAL dello ZENIT con DANNY, che insacca la palla alle spalle di Abbiati sfruttando una palla vagante in area di rigore con un rasoterra a giro sul secondo palo

28' - Nuovamente al tiro un intraprendente Emanuelson, che spara la palla a lato del palo sinistro della porta difesa da Malafeev

26' - Pazzini colpisce la palla con la mano: punizione per lo Zenit

25' - Nonostante una buona supremazia il Milan non impensierisce più di tanto la difesa ospite

23' - Il Milan sembra intraprendente e cerca ancora una volta il vantaggio con una buona manovra di gioco, che porta Flamini al tiro al limite dell'area. Tiro potente ma poco preciso, palla a lato

20' - Pazzini, finora in ombra, cerca di concludere in porta, ma la palla non trova il bersaglio. Milan molto imprecisio a rete

17' - Il Milan sembra avere un buon piglio in questo avvio di partita, ma lo Zenit non molla

15' - Emanelson prova nuovamente a concludere in porta sfruttando una respinta corta dello Zenit, ma la palla  è debole e viene spazzata dalla difesa

12' - Punizione per il Milan per un fallo di Hulk ai danni di Acerbi

9' - Corner per i rossoneri, alla battuta Bojan Krkic

7' - Contropiede per il Milan, con Emanuelson che prova l'azione personale e conclude a rete, incontrando tuttavia la deviazione di un difensore dello Zenit

6' - Hulk prova a concludere in porta con un colpo di testa su cross di Semak, ma manca di molto il bersaglio

6' - Calcio d'angolo per gli ospiti battuto dal brasiliano Hulk

5' - Il Milan in questo avvio di partita sembra tutto meno che arrendevole e pressa con costanza lo Zenit.

4' - Calcio d'angolo per il Milan, alla battuta Emanuelson

3' - Fallo di Hubocan su De Sciglio. Punizione per il Milan

2' - Axel Witsel tocca palla con la mano. L'arbitro Chapron ferma il gioco

1' - Fischio d'inizio: comincia MILAN - ZENIT SAN PIETROBURGO!

 

FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; De Sciglio, Zapata, Acerbi, Mesbah; Flamini, Ambrosini, Emanuelson; Bojan; Pazzini, Boateng.

A disp.: Amelia, Yepes, De Jong, Cristante, Nocerino, El Shaarawy, Robinho. 

All.: Massimiliano Allegri

ZENIT (4-2-3-1): Malafeev; Anyukov, Bruno Alves, Lombaerts, Hubocan; Shirokov, Denisov; Semak, Witsel, Danny; Hulk.

A disp.: Baburin, Lumb, Zuev, Zyrianov, Fayzulin, Djordjevic, Kakunnikov.

All.: Luciano Spalletti

-----------------------------------

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO MILAN. EL SHAARAWY, il Real Madrid pronto a strappare il 'Faraone' ai rossoneri 

CALCIOMERCATO MILAN. Addio PATO: "Voglio giocare, parlerò con il mio procuratore"

CALCIOMERCATO. L'INTER a Manchester per BALOTELLI. Pronto scambio con SNEIJDER, ma c'è il MILAN

Boateng e Mexes
( Foto : Reuters / )
Philippe Mexes e Kevin Prince Boateng del Milan
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci