• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di R.C. | 06.12.2012 15:37 CET

Continua a fare passi da gigante la capacità di assorbimento della luce delle celle fotovoltaiche. Contro una media attuale del 15-16% dei pannelli tradizionali, il colosso nipponico Sharp è riuscito a raggiungere il 37,7% di efficienza.

Seguici su Facebook

Un nuovo record mondiale convalidato ufficialmente dal National Institute of Advanced Industrial Science and Technology. Fino ad oggi il record era detenuto dalla Amonix, con il 33% di efficienza; un pannello che utilizza le lenti a concentrazione per convogliare in una cella più piccola più luce possibile. La grande novità della Sharp è anche il record su pannello "nudo", ovvero senza lenti, ma con una struttura a tre strati in arseniuro di gallio indio. Inoltre l'azienda giapponese è riuscita a ridurre lo spazio necessario per i canali di trasmissione dell'energia, in modo da dare più spazio alla superficie fotoassorbente.

 

fotovoltaico cina
(Foto: Reuters.com / )
Fotovoltaico in laboratorio
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci