PAGELLE e tabellino di INTER-NETFCHI BAKU

Di Massimiliano Di Marco | 07.12.2012 09:34 CET
Dimensione testo + -

Solo un pareggio tra Inter e Netfchi Baku. La squadra di casa trova il vantaggio in 9' grazie a Livaja, autore di una doppietta personale. Pareggia i conti Sadygov al 52' con un bel destro da fuori area che sorprende Belec; l'inserimento di Cassano e Nagatomo cambia le meccaniche e in pochi minuti, al 54', Livaja firma di nuovo il tabellino di testa a pochi metri dalla porta. La beffa nel finale: all'89' il tiro di Bertucci ribattuto da Belec viene respinto in porta da Canales, fino a quel momento inesistente.

Seguici su Facebook

INTER

Belec 6 - Richiesto veramente poco in questa partita. Assolutamente inerme su entrambi i gol.

Jonathan 6 - Propone un paio di interessanti incursioni sulla destra, l'ultima delle quali finisce con un tiro in porta deviato da Stamenkovic. Sofferente a livello fisico. Dal 62' Bandini 6 - Con l'ingresso di Cassano e Nagatomo la fascia destra viene sfrutta in rare occasioni, ma quando viene richiesto rispone con reattività.

Samuel 6,5 - Nonostante si tratti di una partita secondaria lui ci mette comunque impegno e serietà senza sottovalutare gli attacchi avversari. Dal 45' Cassano 7 - Ottimo il suo ingresso. Mostra le sue doti tecniche e duetta molto bene con Nagatomo. Gli viene negato un calcio di rigore.

Cambiasso 6,5 - Al pari del compagno argentino gestisce con sicurezza e cautela il reparto difensivo specialmente nel secondo tempo quando si ritrova unico "esperto" nel quartetto arretrato.

Alvaro Pereira 5,5 - Bene l'avvio di gara e parte da lui l'azione dell'1 - 0 di Livaja. Da lì in poi rimane un po' in ombra salvo qualche intervento difensivo.

Romanò 5,5 - È impreciso e irruento sugli interventi, in particolare nella prima frazione di gara, per cui rischia la seconda ammonizione.

Benassi 6 - Gestisce il centrocampo senza rischiare nulla.

Pasa 6 - Un buon primo tempo dove propone qualche lancio lungo a cercare Coutinho e Livaja. Nella ripresa, schierato come centrale accanto a Cambiasso, soffre la mancanza atletica e perde il passo.

Garritano 6 - Parte bene, poi si perde un po' tra le linee centrali. Scarica una bella conclusione al 35'. Dal 52' Nagatomo 7 - Insieme a Cassano ravviva la ripresa. Come sempre ci mette molto impegno e con la sua rapidità ha il totale dominio della fascia sinistra. Sua l'iniziativa del 2 - 1.

Coutinho 6 - Nel primo tempo si esibisce sottolineando le sue doti tecniche ma forzando spesso la giocata solitaria. Nella ripresa, complice l'entrata di altri "pezzi grossi" finisce un po' in secondo piano.

Livaja 6,5 - Prestazione sicuramente positiva farcita da una doppietta personale. Incredibile il gol sbagliato (anche se il pallone oltrepassa la linea) al 72'.

All. Stramaccioni 5,5 - Con la qualificazione già in tasca schiera molti giovani. Alcuni, in primis Livaja ma anche Bandini, premian la scelta; altri un po' meno, complice inesperienza o preparazione atletica non all'altezza della scena internazionale.

NETCHI BAKU

Stamenkovic 5,5 - Alcune uscite da dimenticare, come quella sul secondo gol di Livaja.

Shukurov 5,5 - Sale sulla destra ma senza mai rendersi pericoloso. Spesso non nota le sovraimpressioni di Wobay. Dal 45' Mehdiyev 5 - Brancola nell'anonimato.

Mitreski 5,5 - Non brilla in mezzo alla difesa lasciano diversi spazi. Soffre molto sia l'inserimento di Nagatomo che quello di Cassano; il fallo in area di rigore su quest'ultimo all'82' non viene segnalato.

Gullyev 5,5 - Liscia sul cross di Pereira che spiana la strada a Livaja per l'1 - 0.

Bertucci 6 - Specialmente nei primi 45 minuti porta avanti qualche iniziativa sulla fascia seppur nessuna di queste conduce a conclusioni importanti.

Sadygov 6 - Splendida la conclusione con cui, come un fulmine a ciel sereno, spiazza Belec al 52', potente e mirato. Dal 76' Seyidov s. v.

Ramos 5 - Rallenta il gioco, ma, a dir la verità, le sue tracce nel tabellino di gara sono al minimo.

Wobay 5 - Si muove e talvolta parte in sovraimpressione sulla destra, ma rimane completamente fuori dalla partita.

Flavinho 6,5 - Spicca in mezzo ai suoi per tecnica e velocità. Soprattutto nel finale da segnalata un paio di interessanti spinte offensive, da una delle quali scaturisce il 2 - 2.

Imamkerdiyev 6 - Nel primo tempo è l'unico della sua squadra a provare a impensierire il portiere nerazzurro. Si perde un po' nella ripresa. Dal 92' Abdullayev s. v.

Canales 5 - Non esiste per tutta la gara, supportato molto male dai compagni e non trovando gli spazi nell'equilibrata difesa dell'Inter, ma trova la rete del pareggio a una manciata di minuti dal termine.

All. Hajiyev 6 - Di sicuro il Netfchi merita più di quanto abbia mostrato in campo, dov'è stata sottolineata una netta differenza tecnica, ma i giocatori sono bravi a sfruttare le due occasioni più nitide create.

Arbitro: Aleckovic 5,5 - Una delle partite più facili da arbitrare che gli sarebbero potute capitare. Eppure devono essere segnalati degli errori: al 72', con la complicità dell'arbitro di porta, non nota che il tiro di Livaja supera la linea; all'82' l'intervento di Mitreski è pienamente sulla gamba destra di Cassano, ma non lo giudica falloso. Anche qualche cartellino giallo lascia dubbiosi.

TABELLINO

INTER - NETFCHI BAKU 2 - 2

Inter (4-2-3-1): Belec, Jonathan (62' Bandini), Samuel (45' Cassano), Cambiasso, Pereira, Romanò, Pasa, Benassi, Garritano (52' Nagatomo), Coutinho, Livaja. All. Stramaccioni.

Netfchi Baku (4-4-1-1): Stamenkovic, Shukurov (45' Mehdiyev), Mitreski, Gullyev, Bertucci, Sadygov (76' Seyidov), Ramos, Wobay, Flavinho, Imamkerdiyev (92' Abdullayev), Canales. All. Hajiyev.

Arbitro: Emir Aleckovic

Marcatori: 9' Livaja (I), 52' Sadygov (N), 54' Livaja (I), 89' Canales (N).

Ammoniti: 14' Romanò (I), 61' Imamkerdiyev (N), 88' Livaja (I).

Un gol dell'Inter
( Foto : Reuters / )
Un gol dell'Inter
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci