• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Costabile Gallo | 09.12.2012 00:32 CET

 

Il Governo Monti ha ormai le ore contate.

A colloquio al Quirinale, il premier Mario Monti ha espresso la sua volontà di voler rassegnare le dimissioni rimettendo il suo mandato nelle mani del Presidente della repubblica Napolitano.

Seguici su Facebook

Il Professore ha fatto sapere di voler accelerare l'iter di approvazione della Legge Stabilità al fine di poter lasciare il suo incarico e favorire un voto anticipato rispetto alla scadenza ipotizzata di marzo di cui si sta discutendo.

Napolitano ha dichiarato di comprendere le decisioni dell'attuale Premier che avrebbe dichiarato di non volersi far "impallinare, né logorare" (Fonte: Ansa).

Diverse considerazioni sono arrivate dal mondo politico: il Presidente della Camera Fini ha dichiarato che la scelta fatta da Monti "gli fa onore"; della stessa linea il segretario del PD Bersani che definisce la decisione del Premier Monti "un atto di dignità",

 

 

Mario Monti
(Foto: Reuters / )
Sul tramonto della legislatura
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci