SCANDALO SCOMMESSE. Palazzi chiede 1 punto di penalizzazione per il NAPOLI

Di Ivan Noviello | 10.12.2012 13:04 CET
Dimensione testo + -

Il procuratore federale, Stefano Palazzi, nel corso della sua requisitoria del processo sportivo sul filone di Napoli del calcioscommesse, ha richiesto un punto di penalizzazione e 100mila euro di ammenda per il Napoli, nove mesi di squalifica per Paolo Cannavaro e Gianluca Grava e tre anni e tre mesi per Matteo Gianello. In relazione alla gara Portogruaro-Crotone ha chiesto tre anni di squalifica per Andrea Agostinelli, tre anni per David Dei, tre anni e nove mesi per Silvio Giusti e un anno e sette mesi per Marco Zamboni.

Reuters
Scandalo scommesse

Share This Story

Da non perdere

Argomenti correlati

Seguici su Facebook

Il procuratore Palazzi ha poi chiesto 2 punti di penalizzazione per il Portogruaro e 10mila euro di ammenda per il divieto di scommesse contestato a Claudio Furlan, un punto di penalizzazione per il Crotone e 5000 mila euro di ammenda per la Spal 1907. "Oggi manca Quagliarella in questo processo". Sono le parole dell'avvocato Luciano Ruggiero Malagnini, legale di Paolo Cannavaro, nel corso del suo intervento al processo sportivo del calcioscommesse del filone di Napoli. "Perche' altrimenti o il poliziotto dice bugie o le dice Gianello. Del resto a Quagliarella bisognava impedire di realizzare gol. E Palazzi trova il modo di giustificare l'assenza di Quagliarella che sembra scomparso nella nebbia di Torino. Inoltre il riscontro esterno che si vuole dare al pubblico ufficiale non c'e', perche' e' come se Gianello parlasse allo specchio", spiega il legale di Cannavaro riferendosi alle parole dell'ispettore di polizia Gaetano Vittoria, un infiltrato della polizia che aveva rapporti con i giocatori del Napoli. Vittoria segnalo' infatti che Gianello gli racconto' di aver tentato di coinvolgere invano anche l'attaccante Quagliarella, oggi alla Juventus.

Le richieste della Procura Figc nel processo sportivo al filone partenopeo del Calcioscommesse:

SQUADRE: - Napoli: 1 punto di penalizzazione e 100 mila euro di ammenda; - Crotone: 1 punto di penalizzazione; - Portogruaro: 2 punti di penalizzazione e 10 mila euro di ammenda; - Spal: 5mila euro di ammenda;

TESSERATI: - Paolo Cannavaro (Napoli): 9 mesi di squalifica; - Gianluca Grava (Napoli): 9 mesi di squalifica; - Matteo Gianello (ex Napoli): 3 anni e 3 mesi; - Andrea Agostinelli (ex tecnico Portogruaro): 3 anni; - David Dei (ex Portogruaro): 3 anni; - Marco Zamboni (ex Spal): 1 anno e 7 mesi; - Silvio Giusti (ex Chievo): 3 anni e 9 mesi.

Seguono altri aggiornamenti.

Scandalo scommesse
( Foto : Reuters / )
Scandalo scommesse
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci