• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 11.12.2012 21:56 CET

Auto elettriche e autonomia, nonostante i progressi degli ultimi tempi, non sono mai andate particolarmente d'accordo. La Tesla possiamo definirla come la Ferrari delle auto elettriche; abbiamo osservato con molto interesse l'innovativa casa americana, seguendo anche lo "sbarco" della Model S a Milano.

Seguici su Facebook

Inquinamento ed incidenti ci costano in un anno oltre 700 euro. Lo dice uno studio 

Auto elettriche, il prezzo con gli incentivi 

Mobilità elettrica: in arrivo la batteria a moduli indipendenti. Trovato "l'Uovo di Colombo"? 

Grazie al sito TeslaItalia, e all'esperienza di Paolo Vanzetto - primo cliente italiano di una Tesla Roadster-, siamo però pronti a sfatare un altro tabù che riguarda l'autonomia e l'affidabilità delle auto elettriche. 

Paolo Vanzetto, che tra le altre cose sarà anche il primo cliente italiano a ricevere una Tesla Model S, ha percorso e superato 100.000 km con la sua Tesla Roadster, utilizzandola ogni giorno come un'unica auto. Questo dato rappresenta un fatto straordinario che dimostra come ad oggi ci siano possibilità reali per un futuro roseo della mobilità sostenibile. 

Vanzetto commenta: "La Tesla Roadster mi ha permesso di liberarmi da due schiavitù: l'usura meccanica e la dipendenza dal petrolio. Poter viaggiare senza preoccuparti dei kilometri che stai percorrendo e contemporanemante sentirti bene nei confronti dell'ambiente circostante è una senzazione che non ha prezzo".

Paolo non ha avuto nessun problema in questi 100.000 km, se non un paio di piccolissimi interventi  ordinari in cui l'assistenza Tesla si è dimostrata eccelsa. Ha sostenuto questa percorrenza in circa due anni ma sappiamo bene che mediamente per percorrere 100.000 km ci vuole molto più tempo. Questo significa che la maggior parte delle persone potrebbe utilizzare un'auto elettrica come la Roadster senza preoccuparsi della manutenzione - mediamente più bassa del 35% rispetto alle auto tradizionali-  per molti anni. 

Ricordiamo che una macchina elettrica è costruita con moltissimi componenti in meno rispetto all'auto tradizionale, quindi, c'è un abbassamento sostanziale della probabilità che il messo possa avere dei problemi. 

Certamente la Tesla Roadster ha un prezzo poco accessibile e quindi, allo stato attuale, rappresenta un auto di lusso. Tesla lavora ai modelli futuri con l'obiettivo di far sì che l'auto elettrica abbia una diffusione capillare, attraverso la produzione di vetture più economiche. Tesla Motors afferma: "Le auto elettriche apparterranno a tutti".

La mobilità sostenibile è una realtà che ormai sta procedendo a passi da gigante. I progressi sono diversi e misurabili: è solo una questione di tempo.

[Via: TeslaItalia]

LEGGI ANCHE

i.Car0, la vettura elettrica economica ed efficiente: costa 10mila euro e percorre 165 km con una ricarica 

L'auto elettrica del futuro si ricaricherà da sola. I ricercatori sperimentano le "autostrade elettrificate" 

Fiat 500e, debutto a Los Angeles [VIDEO]

Fiat Multipla elettrica da record: grazie al vanadio percorre 800 km senza ricarica

 

 

 

 

 

Tesla Roadster
(Foto: Reuters / )
Tesla
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci