• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di David Pascucci | 12.12.2012 16:22 CET

Un'asta nettamente al di sopra delle attese con bid to cover (coeff. di domanda per titoli) pari a 1,94, quasi 2 volte l'offerta sul piatto. Collocati quindi 6,5 miliardi di Bot a scadenza annuale con un rendimento del 1,456%, ben al di sotto dell' 1,762% della scorsa asta. I livelli di rendimento sono ai minimi da marzo di quest'anno.

Reuters
La sede del Ministero dell'Economia e Finanze, via XX Settembre Roma

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Come volevasi dimostrare - Le dimissioni di Mario Monti come notizia market mover si è rivelata un vero e proprio flop anche perchè Monti ha già fatto gran parte del lavoro che era previsto. La situazione economica italiana non è cambiata dal giorno alla notte grazie alle dimissioni annunciate tant'è che dopo l'iniziale panico scaturito dalla notizia, considerata dalla maggior parte degli operatori come market mover, il mercato ha ripreso a salire chiudendo gap tecnici presenti sia sul nostro indice che sull'euro. Come mai è salito dopo le dimissioni annunciate? Semplice, il mercato usa queste news per prendere liqudità grazie alle vendite sulla paura degli operatori più inesperti. In sostanza l'investitore medio ha venduto la notizia e i grandi operatori (vedi banche e fondi) hanno sfruttato l'occasione e hanno comprato a livelli più bassi. Stessa cosa vale per i titoli di Stato, venduti sulla paura e ricomprati subito dopo. 

La sede del Ministero dell'Economia e Finanze, via XX Settembre Roma
(Foto: Reuters / )
La sede del Ministero dell'Economia e Finanze, via XX Settembre Roma
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci