• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Candido Romano | 13.12.2012 13:40 CET

Google Maps torna su iPhone, finalmente Watch Video

Apple fa un passo indietro, finalmente ha capito che non si poteva andare avanti con la sua solita chiusura. Finalmente Google Maps torna su iPhone tramite un'app scaricabile dallo store Apple, è ufficiale. Un'applicazione per le mappe "riprogettata interamente, con un'interfaccia sviluppata per rendere la ricerca ancora più facile e veloce", si legge sul blog dell'azienda di Mountain View.

Seguici su Facebook

Una volta scaricata questa applicazione le terribili Apple Maps saranno solo un ricordo. La questione delle mappe è risultata essere una grossa spina nel fianco per Cupertino, che sempre di più preferisce chiudersi nel suo ecosistema, soprattutto per i servizi importanti. Un sistema di mappe proprietario che ha interamente fallito la sua mission, con forti proteste da parte degli utenti. Si è arrivati addirittura a problemi di ordine pubblico in Australia, con la polizia che ha consigliato di non utilizzare questo sistema di mappe, per ora purtroppo alquanto raffazzonato.

L'ad Tim Cook si era anche scusato per tutti i problemi arrecati e licenziato il responsabile delle mappe, Scott Forstall, ma ormai era troppo tardi. Google ci ha messo tre mesi ma finalmente il suo sistema di mappe è pronto: "L'applicazione offre alla mappa più spazio sullo schermo e ne rende la fruizione in mobilità estremamente intuitiva. Il risultato è una mappa vettoriale ancora più nitida che si carica velocemente e consente di ruotare agevolmente le visuali 2D e 3D", spiega Daniel Graf, responsabile di Maps per il mobile, sul blog di Google.

Da oggi si potrà scaricare questa app per iPhone e dal 4 gennaio per iPod Touch, compatibile con iOS 5.1 e sistemi operativi successivi, in oltre 40 Paesi e 29 lingue tra cui cinese, olandese, inglese, francese, tedesco, italiano, giapponese e spagnolo.

"Alla base di questa applicazione c'è il nostro costante impegno a migliorare la mappatura mondiale fornendo informazioni dettagliate su oltre 80 milioni di esercizi commerciali e luoghi di interesse. Esplorate la zona che più vi interessa grazie a Street View e date un occhio ai luoghi dall'interno, attraverso Business Photos, per decidere a quale tavolo sedere. A condurvi nel tragitto ci saranno un navigatore vocale pronto a guidarvi passo-passo, informazioni in tempo reale sullo stato del traffico, utili per evitare di rimanere imbottigliati e se volete spostarvi con i mezzi pubblici, informazioni su oltre un milione di fermate effettuate da mezzi pubblici", si legge sul blog. Non c'è proprio paragone con le neonate Apple Maps.

Apple con questa mossa ammette quindi il suo grossolano errore, testimoniando una seria difficoltà a imporre barriere in un mercato di convergenza multimediale.

LEGGI ANCHE

I BM: display flessibili e nanofotonica, la rivoluzione di Big Blue

Il Papa ha twittato

WhatsApp: attenzione al messaggio che prosciuga il credito telefonico

 

Google Maps
(Foto: Google / Screenshot YouTube / )
Le mappe di Google tornano su iPhone
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci