• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di V.B. | 14.12.2012 19:05 CET

Espliciti i volantini in circolazione: "Sei stato fin troppo moderato" o ancora "Puoi essere complice oppure no" con la foto di Monti in primo piano e le frasi cult dei ministri del governo tecnico, tra cui quella di Elsa Fornero "Il lavoro non è un diritto" stampate sullo sfondo.

Seguici su Facebook

CasaPound scioglie ogni indugio e dichiara aperta la corsa al Parlamento. Da domani parte la raccolta firme con banchetti dislocati lungo tutto lo stivale. Sono 72 le sedi dislocate sul territorio. Segreto invece il numero degli iscritti. L'ultimo 'censimento' risale al 2011 e conta 4mila iscritti. Ma CasaPound ha ultimamente dichiarato che "gli iscritti sono in continua crescita" e il totale di 25mila firme per sostenere  la proposta di legge di iniziativa popolare per riformare Equitalia ne è una prova.

Anche il simbolo, la nota tartaruga, ha subito delle modifiche:  "Conosciamo le dinamiche dei seggi elettorali, infestati da gente disposta a tutto pur di danneggiare l'avversario politico -hanno spiegato dal movimento -. Cambiamo lo sfondo per rendere più chiara la X tracciata dai nostri elettori".

E sui Forum si discute già sulla possibilità di non raggiungere firme sufficienti per tentare la scalata a Montecitorio: "Fortunatamente noi non viviamo per le elezioni, quindi qualsiasi sarà il risultato continueremo per la nostra strada. C'era chi ci dava per fenomeno solamente romano e non esportabile nel resto d'Italia. La realtà invece dice che adesso stiamo più in forma che mai, nonostante tutto e tutti, nel futuro prossimo vedremo ma non posso che essere ottimista"

 

 

CasaPound sogna il Parlamento
(Foto: REUTERS / Tony Gentile)
Un"immagine della Camera dei Deputati.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci