LIVE MILAN-PESCARA Segui la diretta su Ibtimes dalle 15.00

Di M.V. | 16.12.2012 11:49 CET
Dimensione testo + -

MILAN-PESCARA 4-1 (1' NOCERINO, 6' st. aut. ABBRUSCATO, 11' st. TERLIZZI, 34' st. aut. JONATHAS, 35' st. EL SHAARAWY)

2° TEMPO

Seguici su Facebook

Triplice fischio. Il Milan batte 4-1 il Pescara.

40'. entra pure muntari per El Shaarwy.

37': Entra Niang per Pazzini.

35': Il gol: Pazzini vola in contropiede palla al centro per El Shaarawy che fa il 4-1 facile facile. 

35': GOLLLLLL MILAN!!!!

34': Il gol: angolo di El Shaarawy e Jonathas di testa devia nella propria rete. Altro clamoroso autogol.

34': GOOOLLLLLLLLLLLL MILAN!!!

33': El Shaarawy col destro a giro, deviato in corner dalla difesa baruzzese.

29':  Entra Quintero ed esce Abbruscato

29': Ammonito Ambrosini

28': Occasione Milan: Boateng dentro, girata di Pazzini che esce di poco a lato. 

24': El Shaarawy si accentra al limite e mira l'angolo lontano; Perin blocca a terra. 

23': Pazzini d'un soffio manca la palla lanciata dalla sinistra da Nocerino. 

19': Jonathas entra al posto di Vukusic.

16': Entra Boateng per Robinho.

15': Palo di Balzano con un tiro da lunga distanza.

11': Il gol: punizione Pescara, Terlizzi di testa anticipa tutti e riapre il match. 2-1.

11': GOLLLLLL PESCARA!!!!

10': Ammonito Yepes.

6': Il gol: cross di Robinho su cui interviene di testa Abbruscato che realizza un autogol tanto sciagurato quanto bello.

6': GOOOOLLLLLLL MILAN!!! 

3': Pazzini risponde con una girata sul primo palo, ma Perin è piazzato.

2':Pescara pricoloso con Bjarnason che di testa impegna Amelia.

Tutto pronto, si parte! Entra Celik per Weiss nel Pescara

 

1° TEMPO

Prima parte dei 45' piacevole, con ritmi alti e Milan immediatamente in gol sull'asse El Shaarawy-Nocerino. Rosoneri che hanno provato a chiudere il discorso senza riuscirci. Pescara quasi mai pericoloso, ma comunque ben schierato in campo e in grado di tenere a bada senza troppe ambasce gli avanti milanisti.

Fine primo tempo

44': Ancora Montolivo da lontano, pallone alto.

40': Ammonito Modesto per fallo su De Sciglio.

38': Montolivo al volo dalla distanza, ma la palla è semplice per Perin.

35': Poche occasioni, ma è Robinho ad illuminare spesso il gioco.

24': Squadre che però si perdono una volta arrivate nella trequarti avversaria.

18': Bella partita. Ritmi veloci.

14': Punizione telefonata di Togni da 30 metri; Amelia blocca.

13': Tiro di Robinho deviato da Pazzini che con la punta del sinistro alza la mira e la palla sfiora la traversa.

11': Cross per Abbruscato che di testa anticipa Yepes, ma la palla si perde sul fondo.

7': Weiss vola sulla fascia sinistra ma subisce fallo da Robinho.

1': Il gol: El Shaarawy con un cross basso e teso, palla che giunge a Nocerino che a porta vuota fa 1-0.

1': GOLLLLLLLL MILAN!!!!!!!!! 

PARTITI!!

 

FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN (4-3-3): Amelia, De Sciglio, Zapata, Yepes, Constant, Montolivo, Ambrosini, Nocerino, Robinho, Pazzini, El Shaarawy.

PESCARA (4-3-1-2): Perin, Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto, Nielsen, Togni, Bjarnason, Weiss, Abbruscato, Vukusic. 

 

Occasione ghiottissima per il Milan per continuare la striscia di vittorie consecutive, arrivata a quattro. A "San Siro" infatti arriva il Pescara che contro le grandi ha sempre preso clamorose imbarcate. Difficile che non succeda lo stesso anche contro i rossoneri, lanciatissimi verso i posti che valgono l'Europa. Allegri per l'occasione ha due dubbi, relativi a Mexes e Boateng. Il difensore francese infatti ha accusato un attacco influenzale e un suo mancato recupero potrebbe spianare le porte dell'undici titolare a Zapata, che farebbe coppia col sempre più convincente Yepes. Per il Boa, invece, problemi di natura fisica per un colpo alla caviglia. Il ghanese però dovrebbe farcela anche se non è certo il suo impiego, dal momento che Allegri sta pensando ad un ballottaggio con Robinho.  Importanti i ritorni di Montolivo e Ambrosini soprattutto dopo il grave infortunio occorso a de Jong.

FALCIDIATI MA CONTENTI  La vittoria di domenica contro il Genoa ha ridato ossigeno al Pescara che ha lasciato l'ultima posizione in classifica, facendo un bel balzo in avanti. Gli abruzzesi sono ora terzultimi a un tiro di schioppo da Samp, Cagliari, Bologna, Torino e Palermo. Le buone notizie, però, si fermano qui perché Bergodi deve fare la conta degli assenti. Cascione, Cosic e Romagnoli sono tutti out, mentre Terlizzi torna titolare dopo la distorsione alla caviglia rimediata contro il Genoa. Tra i pali ci sarà ancora Perin, tra l'altro possibile obiettivo di mercato del Milan. Il Pescara proverà l'impossibile, cioè uscire con punti da "San Siro", provando anche ad infastidire la non certa granitica difesa dei rossoneri. Per provarci Bergodi ha in mente di partire con un attacco "a tre" composto da Weiss, Vukusic e Abbruscato.

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO, il padre di ROBINHO: "Mio figlio resta al MILAN, basta bugie!"

MANDORLINI ci ricasca: CORNA ai tifosi dopo il "Ti amo terrone"

VIDEO. IBRA e LAVEZZI incantano, il Psg dilaga

La PREMIER piomba nella paura. BARRIERE per dividere i tifosi dal campo

 

Antonio Nocerino, autore dell'1-0
( Foto : Reuters / )
Antonio Nocerino, autore dell'1-0
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci