• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Valentina Beli | 16.12.2012 19:04 CET

Faccia a faccia con Barbara D'Urso. Berlusconi sceglie il salotto buono di casa Mediaset per cominciare la campagna elettorale.

Seguici su Facebook

Innanzi tutto spiega il motivo primario che lo ha spinto a tornare in campo, ovvero lo sgretolamento dei moderati. Parte da lontano il Cav, dal 1948, spiegando come lo spaccamento del Pdl ma anche l'ondeggiare di Pierferdinando Casini lo abbiano 'costretto' a rimanere nell'arena politica.

"Oggi è facile accusarmi di cambiamenti che non ci sono stati. In Italia ci sono due campi: i moderati e la sinistra. Ma se i moderati si staccano spostandosi al centro o a sinistra, i loro voti aiutano a far vincere la sinistra. Il mio triplo passo indietro non è servito a tenere Casini dalla parte dei Moderati. Inoltre l'ingresso di personalità quali Giannino e Montezemolo, anche loro verso il centro, spostano voti a danno della nostra coalizione. Basta spartire i voti degli italiani tra i piccoli partiti. C'è bisogno di un'unica grande forza che abbia la maggioranza".

Poi un accenno al Ppe e dunque al vertice di Bruxelles, dove alla fine è arrivato anche Monti: "Dall'Europa mi hanno chiesto perché non continuo a fare il presidente del Consiglio. Io ho detto chiaramente che attendo la decisione di Monti e che resto in pista per fare la campagna elettorale del Pdl e dell'intero schieramento dei moderati".

Quindi la facile guerra alla pressione fiscale. La D'Urso ricorda che la sua è una trasmissione 'popolare', che 'la gente vera' non ce la fa a pagare tutte queste tasse e tanto meno quella sulla prima casa. Così il Cav: "La patrimoniale sulla prima casa va abolita. E' il nostro secondo punto del programma. Per noi la prima casa è un qualcosa di sacro. Diminuire la pressione fiscale è l'unico modo per far tornare a salire il pil attraverso la ripresa dei consumi. L'attuale politica italiana sta seguendo in maniera troppo ferrea le imposizioni che arrivano dall'Europa".

 

LEGGI ANCHE:

'Italia Popolare': il Pdl in ginocchio da Monti

"Il Ppe non vuole il ritorno della Sinistra in Italia" 

 

 

 

Berlusconi si ricandida
(Foto: reuters / )
Dopo un passo indietro ne fa due in avanti
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci