• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Jessica Sanson | 17.12.2012 12:40 CET

Non è stata pronunciata nemmeno una volta la parola "Scissione" ma senza dubbio tanta è la voglia di cambiare. Crosetto e Meloni i nuovi 'rotttamatori' del Pdl, che proprio in nome del cambiamento si sono incontrati all'Auditorium della Conciliazione per dare vita alle Primarie delle idee.

Seguici su Facebook

Di contenuti e concetti si tratta. Andare oltre i vecchi nomi e le solite facce per dar spazio a gente nuova capace di portare aria fresca e idee più vicine alle esigenze degli elettori. Ieri il confronto in occasione della manifestazione "Senza paura- le primarie delle idee" dove Crosetto e Meloni hanno affermato" Vogliamo un luogo giusto dove poter lottare e trasformare i nostri sogni in realtà".

Mentre Crosetto afferma che non supporteranno Monti e non si candideranno solo per la spartizione delle poltrone "a differenza di altri che ora chiedono a Monti di candidarsi come leader del centro destra", l'ex ministro Meloni ammette: "Vogliamo un luogo giusto dove poter lottare e trasformare i nostri sogni in realtà  e se quel luogo é il Pdl lo dobbiamo sapere subito, perché se non lo é siamo pronti a costruirne uno nuovo, con le idee e con chiunque voglia starci". Crosetto incalza: "Un centrodestra credibile o ha Scajola e Dell'Utri o ha me e la Meloni e la credibilità- tante volte perduta anche all'interno delle pagine estere -non dipende dal simbolo ma dalle persone che gli stanno dietro, perché ne bastano 4-5 per portare nel fango tutte le altre. E noi di fango ne abbiamo visto fin troppi".

Quello di Meloni e Crosetto, è un centrodestra "in cui non ci siano indagati per mafia e chi ha rubato milioni di euro non si autosospende ma viene buttato fuori a calci". 

Presenti alla manifestazione molti volti della politica di centrodestra, tra cui Francesco Storace, Alfredo Mantovano, Giuseppe Moles, Debora Bergamini e Marco Taradesh, assente invece Alessandro Cattaneo che, censurando l'idea di una nuova corrente interna al Pdl, ritiene che l'unico orizzonte del partito sia Monti, inserendosi nell'area moderata che attorno all'attuale premier si andrà a continuare il percorso riformatore

Giorgia Meloni
(Foto: flickr.com / )
Scioglie la riserva: parteciperò alle Primarie
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci