• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Costabile Gallo | 17.12.2012 14:26 CET

Sul listino milanese spicca il titolo MPS.

Dopo giorni di discussioni ed incertezza sull'esito della vicenda, alla fine la Commissione Ue ha dato il suo via libera alla ricapitalizzazione dell'Istituto senese attraverso i cosiddetti Monti Bond per 3,9 miliardi di euro.

Reuters
Siena, frontone all'ingresso del Monte dei Paschi. La banca senese è la più antica al mondo tutt'ora in attività.

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Più notizie

Il piano, spiega la Commissione Ue, è tuttavia subordinato alla presentazione di un piano di ristrutturazione che Rocca Salimbeni dovrà presentare entro i prossimi sei mesi.

L'approvazione, ampiamente prevista dagli analisti, permetterà così alla Banca senese di poter rispettare le raccomandazioni sui vincoli di capitali, formulate dall'Eba dopo che MPS non aveva superato gli stress test di giugno, che prevedono una riserva supplementare temporanea per contrastare l'esposizione al rischio sovrano.

L'emendamento salva-MPS, resosi necessario dopo il giudizio negativo della Commissione Ue che aveva bocciato l'iniziale formulazione prevista dal Governo Monti, assicurerà un apporto di risorse finanziarie attraverso la sottoscrizione di Monti Bond per circa 2 miliardi a cui si sommeranno i Tremonti Bond che MPS ha sottoscritto nel 2009 (1,9 miliardi di euro).

I nuovi Monti Bond prevedono un meccanismo di pagamento delle cedole in base al quale, se gli utili distribuibili sono insufficienti, Mps deve versare le cedole a scadenza annuale sotto forma di azioni di nuova emissione a valore di mercato o di nuovi Monti bond.

 

 

Monte dei Paschi di Siena
(Foto: Reuters / STRINGER Italy)
Siena, frontone all'ingresso del Monte dei Paschi. La banca senese è la più antica al mondo tutt'ora in attività.
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci