• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • -1

Di Ivan Noviello | 18.12.2012 18:02 CET

Rosy Bindi, Anna Finocchiaro, Beppe Fioroni, Franco Marini, Gianclaudio Bressa, Cesare Marini, Mariapia Garavaglia, Mauro Agostini, Giorgio Merlo e Giuseppe Lumia. Sono dieci parlamentari uscenti del Partito Democratico, ma grazie alla deroga dalla regola del partito che prevede che non si possa candidare chi ha fatto più di tre legislature complete (15 anni), potranno partecipare alle Primarie dei Parlamentari che si terranno il 29 e il 30 dicembre.

Seguici su Facebook

Ma facciamo un breve profilo dei 10 "veterani"

ROSY BINDY: Inizia la sua carriera nel 1989 iscrivendosi alla Dc. Diventa per la prima volta deputato nel 1994 con il Partito Popolare Italiano. E' stato Ministro della Sanità col Governo Prodi (1996-2000). Dal 2001 deputato de La Margherita, poi dal 2006 aderisce a L'Ulivo, infine dal 2008 al Pd ed è eletta vicepresidente della Camera. 

ANNA FINOCCHIARO: Deputato per la prima volta nel 1987 con il Partito Comunista Italiano. Con lo stesso partito è stato consigliere comunale a Catania fino dal 1988 al 1995 cambiando partito in corso d'opera e passando al Partito Democratico della Sinistra. Proprio con i Ds diventa Ministro alle Pari Opportunità con il Governo Prodi nel 2001. Nel 2006 diventa Senatore con L'Ulivo, con il quale diventa capogruppo. Dal 2008 ha la stessa carica al Senato ma con il Pd.

BEPPE FIORONI. Medico eletto deputato nel 1996 sostenuto da alcuni partiti centristi che appoggiarono L'Ulivo. Nel 2001 confermò il suo seggio alla Camera dei deputati e fece parte del gruppo parlamentare della Margherita. Dal 1999 al 2004 è stato consigliere comunale nel paese di Villa San Giovanni in Tuscia. Al termine delle elezioni politiche del 2006 è stato rieletto per la terza volta alla Camera. Il 17 maggio 2006 è stato nominato Ministro della Pubblica Istruzione del secondo governo Prodi. Insieme a Dario Franceschini ha fondato "Quarta Fase", l'organizzazione che raccoglie i popolari del Partito Democratico. 

GIANCLAUDIO BRESSA. Entra nella Dc e dopo il suo scioglimento  e la fondazione del Partito Popolare Italiano, nell'elezioni politiche del 1996, è stato eletto deputato. È stato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel primo governo D'Alema e nel secondo governo Amato. Dopo aver confermato il suo seggio a Montecitorio nelle politiche del 2001, nelle liste della Margherita, è stato vicepresidente della Commissione affari costituzionali. È stato inoltre sindaco di Belluno. È stato eletto per la terza volta alla Camera dei deputati nel 2006 con la lista dell'Ulivo. 

CESARE MARINI. Imprenditore, esponente del Partito Socialista Italiano nel corso della Prima Repubblica per il quale fu consigliere regionale e più volte segretario regionale in Calabria. È stato eletto senatore alle elezioni politiche del 1994. Riconfermato alle successive elezioni del 1996 con L'Ulivo. Ricandidato per la terza volta, viene riconfermato al Senato nella legislatura 2001-2006 come rappresentante socialista della coalizione dell'Ulivo. Nella XIV Legislatura è stato il presidente del Gruppo Misto al Senato. Segue il passaggio dello SDI all'interno della Rosa nel Pugno, che lo candida nel 2006, ma la lista non riesce ad eleggere alcun senatore. Alle successive elezioni politiche del 2008 ritorna in Parlamento, ma alla Camera dei deputati, eletto nelle liste del PD in Calabria.

MARIAPIA GARAVAGLIA. Esponente della Democrazia Cristiana prima, poi della Margherita e oggi del Partito Democratico. Ministro della Sanità del Governo Ciampi. Nel giugno 2003, è stata nominata vicesindaco della città di Roma e riconfermata nel maggio 2006. Nel 2008 è stata eletta al Senato della Repubblica per il Partito Democratico. 

MAURO AGOSTINI. Esponente del PDS prima e dei DS poi, di cui è stato segretario regionale in Umbria dal 1991 al 1994, responsabile del settore Crediti dal 1998 al 2001 e membro del consiglio nazionale dal 2002 ad oggi. Eletto per la prima volta alla Camera dei deputati nel 1994. Fa parte del secondo governo Prodi in qualità di sottosegretario al Commercio Internazionale, incarico che occupa dal 17 maggio del 2006. Nel 2008 viene eletto senatore per il Partito Democratico. Oggi è capogruppo PD in Commissione Bilancio del Senato e componente della Direzione Nazionale del PD. 

GIORGIO MERLO. Delegato provinciale di Torino per la Democrazia Cristiana e dirigente nazionale del dipartimento Cultura e formazione. Nel 1985 viene eletto consigliere comunale a Pinerolo; nel 1995 diventa consigliere provinciale e capogruppo del Partito Popolare Italiano. Diventa per la prima volta Deputato nel 1996. Mantiene la medesima carica alle elezioni del 2001, venendo eletto nella lista dell'Ulivo. Nella XIV Legislatura, è stato membro della Commissione Ambiente, territorio e Lavori Pubblici. Siede alla Camera dei deputati anche durante la XV Legislatura con L'Ulivo e poi la Margherita. Rieletto alla Camera nel 2008 (XVI Legislatura) nelle liste del Partito Democratico.  

GIUSEPPE LUMIA. Diventa deputato nelle elezioni del 1994 per i Progressisti. Riconferma il seggio nelle Elezioni del 2001 nel sistema proporzionale con i Democratici di Sinistra. Da sempre impegnato nella lotta alla mafia[3], è stato Presidente della Commissione parlamentare Antimafia dal 2000 al 2001. Alle elezioni politiche del 2006 è stato rieletto alla Camera dei deputati nella circoscrizione Sicilia 1 con la lista dell'Ulivo. Alle elezioni politiche del 2008 fu eletto al Senato con il Pd.  

LEGGI ANCHE

Primarie Pd, Bersani si ribella alle critiche sulle regole. Ma un centinaio di nomi sono già in lista

M5S, i dati definitivi delle Parlamentarie: "Hanno votato 20mila persone". 255mila gli iscritti al Movimento

 

Rosy Bindi
(Foto: Reuters / )
Potrà candidarsi per le Primarie dei parlamentari PD
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • -1

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci