PAGELLE e tabellino di INTER - VERONA

Di Massimiliano Di Marco | 19.12.2012 00:24 CET
Dimensione testo + -

INTER

Castellazzi 6,5 – Reattivo al 46' su Carrozza. L'intervento su Cacia al 77' gli costa la spalla.

Silvestre 5,5 – Non sempre concentrato in fase difensiva.

Seguici su Facebook

Chivu 6,5– Alcuni interventi importanti in area di rigore. Sempre sicuro nella marcatura.

Juan Jesus 6 – Equilibra una buona prestazione difensiva con un flebile supporto in attacco. Dal 54' Zanetti 6 – Entra in campo nel momento di flessione del Verona, sul 2 – 0. Quando chiamato in causa però è sempre decisivo.

Jonathan 5,5 – Soffre, in particolare nella prima metà di gara, gli inserimenti di Grossi e Hallfredsson, che più volte partono in percussioni sulla destra.

Duncan 6,5 – Al suo primo impegno ufficiale con l'Inter “maggiore” mostra una buona personalità, provando la conclusione a rete in più occasioni.

Mariga 5,5 – Un po' impreciso sui passaggi verso gli attaccanti, come quello verso Cassano al 33'. Dal 45' Guarin 6,5 – Con un po' di fortuna infila Rafael dopo dieci minuti di partita. Sta vivendo un momento molto positivo.

Nagatomo 6 – Segue sempre l'azione sulla fascia servendo diversi palloni agli attaccanti in area.

Alvarez 7 – Sfrutta molto la sua velocità per infilarsi tra le linee avversarie e creare la superiorità numerica. Tra i più pericolosi dell'Inter.

Palacio 6,5– Doppia occasione al 54' e al 56'. Al 77' si ritrova a vestire la maglia di Belec a sostituire l'infortunato Castellazzi.

Cassano 6,5 – Diverse incomprensioni con i compagni di reparto. Importanti le giocate a liberare i compagni e gli uno-due nello stretto in area con Palacio e Alvarez. Dal 74' Pereira 6,5 – Sempre attento e coriaceo.

All. Stramaccioni 6 – L'inserimento di Guarin nel secondo tempo concede più velocità alla manovra offensiva. Nel finale soffre in panchina con la squadra in dieci uomini e Palacio in porta.

VERONA

Rafael 6,5 – Salva il risultato al 41' su Alvarez, solo davanti la porta da qualche metro. Si ripete nella ripresa.

Abbate 6 – Nei minuti finali è costantemente sul fondo a cercare gli attaccanti provando a sfruttare l'assenza di un vero e proprio portiere tra i pali nerazzurri.

Moras 5 – Perde malamente il pallone da cui scaturisce il vantaggio interista.

Maietta 6 – Pareggiare l'agilità di Alvarez non è certo facile, men che meno con Cassano in buona forma a supporto.

Albertazzi 5,5 – Dà poco supporto alla fase offensiva. Dall'80' Cocco s. v.

Jorginho 6 – I compagni lo cercano spesso sulla fascia, i suoi lanci lunghi però non sempre trovano l'obiettivo.

Bacinovic 6 – Tenta di rendersi pericoloso dal limite dell'area.

Hallfredsson 6 – Brutto momento al 54': causa la punizione del 2 – 0, prende l'ammonizione e devia in rete il tiro di Guarin. Spinge con frequenza sulla destra a supporto di Grossi.

Gomez Taleb 5 – Ha un'ottima chance su un lungo rinvio di Rafael, ma Chivu difende col corpo. Non si vede mai pericolosamente nell'area avversaria. Dal 45' Carrozza 6,5 – Subito pericoloso in avvio di ripresa, salva Castellazzi. Ancora insidioso al 92', questa volta è Palacio (subentrato come portiere a Castellazzi) a bloccargli la sfera.

Cacia 5,5 – È sua la primissima occasione gol del match: calcia a lato. Dopo di che si vede sempre di meno.

Grossi 6,5 – Mette a dura prova Jonathan nel primo tempo e in generale svolge un buon lavoro di profondità in quella zona del campo. Riduce un po' il ritmo sul finire della prima metà di gara. Dal 53' Bojinov 6 – Liberatosi davanti a Castellazzi lancia in curva la possibilità di accorciare le distanze al 70'

All. Mandorlini 6,5 – Il Verona esce comunque a testa alta. È mancato un po' di cinismo, ma la squadra ha messo impegno, concentrazione e volontà.

Arbitro: Rocchi 6 – La partita prende una piega più nervosa nel secondo tempo in particolare quando il Verona, sotto di due gol, mette ancor più agonismo. Qualche dubbio su alcune situazioni.

TABELLINO

INTER – VERONA 2 - 0

Inter (3-4-1-2): Castellazzi, Silvestre, Chivu, Juan Jesus (54' Zanetti), Jonathan, Duncan, Mariga (45' Guarin), Nagatomo, Alvarez, Palacio, Cassano (74' Pereira). All. Stramaccioni.

Verona (4-3-3): Rafael, Abbate, Moras, Maietta, Albertazzi (80' Cocco), Jorginho, Bacinovic, Hallfredsson, Gomez Taleb (45' Carrozza), Cacia, Grossi (53' Bojinov). All. Mandorlini.

Arbitro: Gianluca Rocchi (Firenze)

Marcatori: 49' Cassano, 54' Guarin

Ammoniti: 28' Bacinovic (V), 48' Silvestre (I), 52' Hallfredsson (V), 68' Cacia (V), 71' Guarin (I), 83' Maietta (V)

LEGGI ANCHE

 

CALCIOMERCATO - PASTORE sogna il MILAN: "Prima o poi sarò rossonero"

 

MESSI, rinnovo fino al 2018 e clausola di rescissione mostruosa

 

SCANDALO DOPING. Cissè positivo alla CANNABIS

Fredy Guarin
( Foto : Reuters / )
Fredy Guarin
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci