JUVE - MILAN: lanciata la VOLATA per DROGBA. Dopo Natale l'incontro coi bianconeri

Di Alfonso Formato | 19.12.2012 10:34 CET
Dimensione testo + -

E' partito ufficialmente il tormentone della finestra del calciomercato di gennaio. L'oggetto del seriderio è Didier Drogba, e le pretendenti Juventus e Milan faranno di tutto per accaparrarselo. Lui intanto valuta le offerte con calma, incurante della smania dei tifosi dei due club, ansimanti di percepire dall'ivoriano almeno un cenno d'intesa. La volata sarà lunga, ma può considerarsi lanciata. Chi arriverà per primo sulla linea del traguardo? Non possiamo dirlo già ora, ma analizzare le carte che le due squadre possono giocarsi può essere sicuramente utile per inquadrare al meglio la situazione attuale.

Seguici su Facebook

Perchè Juventus. Paratici ha già incontrato a Londra la settimana scorsa Thierno Seidy, uno dei procuratori del giocatore. La Juve ha già messo sul tavolo della trattativa una bozza di contratto, della durata di 18 mesi e per un ingaggio vicino ai 5 milioni di euro più bonus legati alle vittorie. Le cifre sono enormemente distanti dai 13 milioni che Drogba guadagna allo Shanghai, ma i punti di forza dei bianconeri sono altri. Drogba sarebbe l'uomo copertina di un progetto affermatosi definitivamente in Italia e che sta tornando ad essere molto credibile anche in Europa. E la sensazione è che sia proprio quello che l'ivoriano cerchi: una squadra che gli dia la possibilità di essere ancora molto competitivo in Champions. Qualora dovesse andare male l'avventura continentale, all'ex Chelsea poi sicuramente non dispiacerebbe giocare in una squadra che ha tutte le carte in regola per vincere il campionato. La Juve punta dunque più sulle motivazioni che sui soldi, con Marotta che dopo Natale volerà a Londra per incontrare ancora l'entourage del giocatore.

Perchè Milan. La squadra del presidente Berlusconi sembra rinvigorita dopo i risultati confortanti dell'ultimo periodo. In casa rossonera si ha la sensazione che si stia per dare atto ad una nuova smobilitazione con cessioni di lusso. Robinho e Pato in particolare sembrano destinati a lasciare Milanello per tornare in Brasile, e la forza dei rossoneri potrebbe derivare proprio da queste due cessioni. Le casse si rimpinguerebbero, e per Drogba potrebbe esser proposta un'offerta molto più allettante di quella della Juve. L'attaccante classe 1978 potrebbe cedere verso i milioni offerti dalla società di via Turati, e provare ad essere il perno principale della rinascita rossonera programmata per la prossima stagione.

Marotta e Galliani quindi scaldano i motori e fissano già la linea del traguardo in fondo al rettilineo. Speriamo solo che, come accaduto spesso nelle ultime sessioni, non si sgonfino le ruote por strada.

LEGGI ANCHE: NAPOLI al contrattacco: "Chiederemo RISARCIMENTO DANNI"

E' UFFICIALE: -2 punti al NAPOLI. Sei mesi di SQUALIFICA per CANNAVARO e GRAVA

VIDEO] La NAZIONALE ha il campione del futuro: per MASTOUR debutto da FENOMENO

Alla JUVE non tutti ridono: scoppia il CASO QUAGLIARELLA. L'attaccante

FOLLIA di SCHELOTTO: picchia l'ex FIDANZATA in strada. Fermato dalla POLIZIA

 

 

Didier Drogba
( Foto : Reuters / )
Didier Drogba
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci