• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Alessandro Proietti | 19.12.2012 12:19 CET

Lo spread scende, la fiducia nell'economia italiana risale. Movimenti tanto repentini da una parte, con lo spread, quanto lenti e macchinosi dall'altra, con gli investimenti basati sulla rinnovata fiducia.

Reuters/Tony Gentile
Repertorio - Protesters wave a big Italian flag during a protest against Italy's Prime Minister Silvio Berlusconi in front of the Italian Parliament in downtown Rome April 5, 2011.

Share This Story

Da non perdere

Argomenti correlati

Seguici su Facebook

Più notizie

Sembra essere in atto un'inversione di tendenza nei confronti dell'Italia: il risk outlook della Consob ha visto miglioramenti per quanto riguarda gli investimenti nella penisola italiana.

"Nel primo semestre 2012 si sono in parte interrotti i disinvestimenti delle banche dei principali Paesi europei dai Paesi periferici dell'Area euro (...) In tale periodo [primo semestre 2012] le banche (...) hanno incrementato le proprie esposizioni verso l'Italia con investimenti pari a circa 10 miliardi di euro nel settore pubblico e privato".  

I movimenti globali hanno visto le banche tedesche investire nuovi 16 miliardi di euro nel settore pubblico mentre gli istituti francesi ed inglesi hanno disinvestito per circa 6 miliardi di euro. Posizioni invertite, invece, nel caso specifico del settore privato: aumentano gli investimenti dei francesi a quota 16 miliardi mentre disinvestono tedeschi ed inglesi per circa 7 miliardi di euro.

"E' proseguita, inoltre, la riduzione dell'esposizione da parte di tutti gli istituti europei verso il debito sovrano di Grecia, Spagna e Irlanda (...) mentre sono aumentate le esposizioni verso il settore privato dell'Irlanda, per circa 60 miliardi di euro, e in minor misura della Grecia" continua il paper della Consob.

Conclude l'analisi la Consob, affermando che gli istituti francesi e tedeschi: "continuano a risultare i più esposti verso il debito sovrano dei paesi europei con maggiori squilibri di finanza pubblica, mentre quelli inglesi mantengono una significativa esposizione verso il settore privato irlandese".

Italia
(Foto: Reuters/Tony Gentile / )
Repertorio - Protesters wave a big Italian flag during a protest against Italy's Prime Minister Silvio Berlusconi in front of the Italian Parliament in downtown Rome April 5, 2011.
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci