Profondo rosso: 6.000 milardi di debiti, il CALCIO europeo trema

Di Marco Iorio | 19.12.2012 21:54 CET
Dimensione testo + -

Sarà un 2013 nel segno dell'austerity anche per i club di calcio europei che dovranno calibrare le proprie spese nei limiti previsti dalle regole del Fair Play Finanziario (FPF)  che entrerà in vigore dalle prossime stagioni.

Seguici su Facebook

IL DEBITO  Stando alle indiscrezioni di Sporteconomy sul prossimo bilancio della Uefa, che sarà pubblicato all'inizio della stagione 2013 - 2014, i club del vecchio continente hanno cumulato un debito netto 6mila miliardi di euro. Cifre da capogiro che dovranno essere messe sotto controllo visto che dalla stagione successiva (2014 - 2015) la Uefa avrà la possibilità di escludere dalle competizioni europee le squadre che non rispetteranno i vincoli di austerità imposti dal nuovo regolamento. 

Secondo le direttive, volute da Michel Platini, le squadre europee non potranno spendere più di quanto riusciranno a guadagnare nell'arco di una stagione, con l' eccezione di poter sforare, in deficit, per un massimo di 5 milioni di euro.

Per le squadre dei grandi magnati arabi, che hanno investito moltissimo per far crescere rapidamente i propri club, si preannunciano dunque tempi duri. Ad esempio, se si considerano i conti del Manchester City dello sceicco Mansur, che in questi giorni è stato sotto i riflettori della stampa, evidenzia un passivo record di 121milioni di euro nel 2011-2012, la prima stagione che sarà monitorata della Uefa e che ovviamente non rientra nelle nuove regole.

Il regolamento rimane certamente molto flessibile e gli escamotage sono come sempre molteplici ma di certo queste cifre saranno progressivamente (e finalmente) ridotte.

LEGGI ANCHE:

GALLIANI vola in Brasile, il MILAN è pronto a cedere PATO e ROBINHO

Michel Platini, presidente dell'Uefa
( Foto : REUTERS / )
Michel Platini, presidente dell'Uefa
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte

News From Sports

[VIDEO] Milan-Inter 1-1: gol e highlights

Il derby finisce in pareggio: apre Menez al 15’ con una perla su assist di El Shaarawy. Nella ripresa impatta Obi con un tiro preciso nell’angolino.

Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci