• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Costabile Gallo | 20.12.2012 16:04 CET

Arriva il via libera della Commissione Ue al piano di ristrutturazione di quattro istituti bancari spagnoli; si tratta, nello specifico, di  Liberbank, Caja3, Banco Mare Nostrum e Banco Ceiss. La Commissione Ue ha confermato che i piano di ristrutturazione sono in linea con la normativa relativa gli aiuti di stato.

Seguici su Facebook

A Liberbank andranno 124 milioni di euro, 407 milioni andranno a Caja3, 730 milioni a Bmn e a Ceiss andranno 604 milioni. Nel complesso, i fondi si attesteranno a 1.865 milioni, meno del 30% rispetto ai 6.248 milioni rilevati dagli stress test. 

Il premier spagnolo Rajoy ha accolto con favore la notizia dichiarando di essere fiducioso di una ripresa dell'economia del Paese per il 2013.

Rajoy è intervenuto anche sull'accordo Ciu-Erc in Catalogna, che prevede di indire per il 2014 un referendum per l'indipendenza ritenendolo "un fatto fuorviante"; il premier ha aggiunto che "parlare di separazione o divisione come fanno alcune persone significa andare contro il segno dei tempi. Il mondo va per grandi processi di unione ed è tremendo parlare di separazione''

 

 

Spagna
(Foto: Reuters - Paul Hanna / )
A Spanish flag flies in Madrid's Plaza Colon February 15, 2012.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci