Il titolo "haute couture" per Alexis Mabille e Maison Martin Margiela

Di Giulia Bazzocchi | 21.12.2012 13:27 CET
Dimensione testo + -

Lo stilista Alexis Mabille e il marchio Maison Martin Margiela sono stati insigniti del titolo haute couture dalla Commission de Classement Couture (Commissione Classificazione Moda, ndr.). Ad annunciarlo è la Federazione Francese della Moda che si è riunita martedì scorso.

Seguici su Facebook

Se fino ad oggi, per entrambi i marchi era previsto che sfilassero sulle passerelle delle varie Fashion Week come "membri invitati", ora, grazie a questo titolo che hanno ricevuto, sia Alexis Mabille, sia Maison Martin Margiela entrano di diritto nel calendario ufficiali dell'Alta Moda come couturier, dove rientrano già altre griffe ben note come Chanel, Dior, Christophe Josse, Franck Sorbier, Giambattista Valli (introdotto lo scorso anno), Givenchy, Jean Paul Gaultier, Maurizio Galante, Elie Saab, Valentino, Armani e Stéphane Rolland. 

La denominazione "haute couture" in Francia è giuridicamente protetta e per rientravi è necessario avere dei requisiti specifici e rispondere a un certo numero di criteri, che riguardano il numero di dipendenti di una casa di moda, la qualità e l'artigianalità delle creazioni realizzate a mano, la produzione di capi esclusivi o su misura.

Per quanto concerne Maison Martin Margiela, il titolo si riferisce solo il brand e non allo stilista belga Martin Margiela che l'ha creato e diretto dal 1988 al 2009 perché ora, l'ufficio stile è affidato ad un team interno.

Diversamente, lo stilista francese Alexis Mabille, classe 1978, diplomato alla Chambre Syndicale de la Couture parigina nel 1997, ha dato prova di grande talento dopo avere disegnato per Dior e per Saint Laurent. Nonostante la sua giovane età, Mabille ha creato la propria griffe nel 2005 e ha saputo distinguersi egregiamente nel panorama internazionale del fashion grazie alle sue creazioni unisex che giocano con i generi e i codici di un guardaroba frivolo ed elegante. A questo proposito lui stesso ha dichiarato: "Sono felicissimo di ricevere la label haute couture. E' il riconoscimento del lavoro che ho effettuato creativamente e artigianalmente giorno dopo giorno e per molti anni insieme ai miei laboratori e alla mia clientela".

 

Alexis Mabille
Credits: Maximillian Linz
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV