• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 28.12.2012 10:06 CET

 

Apple eolico
Apple eolico

 

Seguici su Facebook

 

 

L'eolico sta diventando un metodo rinnovabile di produzione dell'enegia sempre più utilizzato. Il funzionamento è molto semplice: le turbine convertono il movimento in energia di rotazione, incanalandola poi in un albero di trasmissione diretto al generatore centrale.

L'eolico è chiaramente strettamente dipendente dalla presenza del vento. Apple, spesso tacciata di essere un'azienda non esattamente green, ha pensato ad una soluzione che possa porre rimedio a questo problema che afflige l'eolico. Il progetto in questione, presentato nel Giugno del 2011, riguarda un nuovo tipo di conversione di energia, ossia l'ottenimento di calore oltre all'energia di rotazione.

Il calore così ottenuto verrà poi memorizzato in una sorta di "fluido" a bassa intensità termica; esso entrerà in funzione nei periodi in cui dovessero presentarsi delle pause di attività eolica. In questo modo il flusso elettrico non subità interruzioni.

Il funzionamento di questo metodo è quindi molto elementare: l'energia termica è ottenuta dalle pale del rotore col suo albero, conservando il fluido il quale conteniene il calore, in un isolatore termico.  

 

Il calore dalla bassa capacità termica del fluido (110) viene memorizzati nel recipiente termicamente isolante (202) e trasferito al fluido di lavoro (114) attraverso un componente termicamente conduttivo (204).
Il calore dalla bassa capacità termica del fluido (110) viene memorizzati nel recipiente termicamente isolante (202) e trasferito al fluido di lavoro (114) attraverso un componente termicamente conduttivo (204).

 

Questo brevetto è un chiaro segno che Cupertino sta investendo massicciamente in fonti energetiche alternative come ad esempio il solare e il gas naturale.

 

[Via: AppleInsider]

 

Apple eolico
Apple eolico
Apple eolico
Il calore dalla bassa capacità termica del fluido (110) viene memorizzati nel recipiente termicamente isolante (202) e trasferito al fluido di lavoro (114) attraverso un componente termicamente conduttivo (204).
1 2
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci