• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di Dario Saltari | 30.12.2012 15:16 CET

All'età di 103 anni è venuta a mancare Rita Levi Montalcini, neurologa e senatrice a vita della Repubblica italiana. La notizia è stata confermata dall'Ansa e dalle maggiori testate giornalistiche dopo che era trapelata su internet. La notizia è stata verificata anche dalla Questura di Roma.

Seguici su Facebook

La senatrice si è spenta nella sua abitazione a Roma. Sul posto è intervenuta anche un'ambulanza ma il personale ha potuto solamente constatare il decesso

La Montalcini aveva vinto il premio nobel per la medicina nel 1986 grazie alle sue scoperte nell'ambito del fattore di accrescimento della fibra nervosa o NGF. Era diventata senatrice a vita nel primo agosto del 2001, sotto la presidenza di Carlo Azeglio Ciampi.

"La scomparsa di Rita Levi Montalcini è un gravissimo lutto" ha commentato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno "per l'Italia e per tutta l'umanità. Una persona che ha rappresentato la coscienza civile, la cultura e lo spirito di ricerca del nostro tempo e che ha saputo mettere insieme il rigore scientifico col massimo livello di umanità".

Parole di cordoglio sono arrivate anche dal presidente del Senato, Renato Schifani. "Con lei l'Italia perde un grande scienziato e una grande donna" ha dichiarato Schifani "ma la sua figura e il suo insegnamento rimarranno sempre vivi nel nostro ricordo e continueranno a costituire motivo d'orgoglio per il nostro Paese".

Fonti: Ansa, Repubblica

Rita Levi Montalcini mostra il suo premio Nobel accanto a Jacques Diouf nel 1999.
(Foto: . / REUTERS/Handout Old )
.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +4
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci