• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di Dario Saltari | 03.01.2013 13:44 CET

Bassam Al-Dada, importante membro dell'esercito siriano libero, ha dichiarato che i ribelli hanno tutti i componenti per produrre armi chimiche e il know-how per fabbricarle.

Seguici su Facebook

"Se mai le useremo, colpiremo unicamente le basi e i centri del regime" ha dichiarato Al-Dada all'agenzia di stampa turca Anatolia. Al-Dada, successivamente, ha però sottolineato che i ribelli utilizzeranno le armi chimiche unicamente se lo farà prima il regime.

I timori della comunità internazionale vengono, quindi, confermati. All'inizio di Dicembre, infatti, l'ambasciatore siriano alle Nazioni Unite, Bashar Jaafari, aveva lanciato l'allarme dichiarando che i ribelli avevano preso il controllo di un centro di produzione di clorina ad est di Aleppo.

La Siria, quindi, è sempre più sull'orlo di una guerra civile che, con ogni probabilità, prevederà nei prossimi giorni l'utilizzo massiccio di armi pericolose e vietate dal diritto internazionale.

Il regime di Assad, infatti, secondo molte fonti avrebbe già utilizzato le armi chimiche durante questa guerra civile. Il generale Abdulaziz Jassim al-Shalal, ex capo della polizia militare siriana la cui defezione a Santo Stefano aveva suscitato tanto clamore, ad esempio, aveva rivelato l'utilizzo di armi chimiche da parte del regime di Assad ad Homs.

E così l'intera regione si prepara. Gli ospedali militari israeliani si stanno addestrando in questi giorni in caso di eventuali attacchi chimici massicci con esercitazioni che mirano a preparare il personale a gestire situazioni con pazienti fino alle 700 unità.

La linea rossa rossa posta dagli Stati Uniti per un eventuale intervento militare internazionale sta per essere sorpassata. Ora bisogna solo aspettare la goccia che farà traboccare il vaso.

Fonti: RT

Ribelli siriani
(Foto: Reuters / )
Soldati del Free Syrian Army festeggiano dopo una vittoria contro le truppe governative nella città di Ras al-Ain.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +4
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci