• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 03.01.2013 17:18 CET

 

Plantagon
Plantagon "grattacieli serra"

 

Seguici su Facebook

 

L'agricoltura negli ultimi tempi è stata messa a dura prova sia dalla crisi economica che da alcune politiche europee non completamente condivisibili. Fortunatamente però c'è chi in agricoltura sperimenta soluzioni innovativi volte a dare benificio a tutto il settore. E' il caso dei "grattacieli serra" veri e propri orti urbani disposti su più piani.

Il primo grattacielo serra è in costruzione in Svezia, a Linköping per la precisione, dove la società alimentare Plantagon - vincitrice del Red Herring Top 100 Global Award 2012 per le aziende più innovative - sta costruendo una struttura alta 54 metri con lo scopo di ridurre al minimo la necessità di suolo, energia, acqua e pesticidi. Lo scopo dei grattacieli serra è quindi quello di ottimizzare al meglio le risorse e ridurre la superficie occupata dal suolo.

L'edificio è stato realizzato con vetrate oblique al fine di assorbire al meglio la luce solare; entro il 2014 dovrebbe garantire la produzione di una vasta gamma di verdure a foglia verde, tra cui insalata, spinaci, sedano bianco e senape.

Lo scopo dei grattacieli serra è quello di realizzare un'agricoltura a KM 0: produrre ortaggi freschi e consegnarli direttamente ai consumatori di città a un prezzo ragionevole. La Plantagon vuole costruire anche un impianto a forma sferica con lo stesso scopo. 

Il grattacielo serra rappresenta un ottimo strumento per far fronte ai problemi di crescita demografica. Entro il 2050 si stima infatti che con circa due miliardi di individui in più rispetto a oggi, oltre l'80 % della popolazione mondiale risiederà nei centri urbani. Secondo la Fao: "entro il 2020 sarà disponibile solo la metà dei terreni arabili pro capite rispetto al 1960". Superficie destinata a dimezzarsi ancora entro il 2050 se non miglioreranno le tecniche di agricoltura, attualmente troppo intensive.

I grattacieli serra permettono inoltre di ridurre l'utilizzo dei pesticidi. La semina viene effettuata nei piani più alti e la crescita è assicurata dall'uso di acqua arricchita di minerali. Le verdure vengono portate nei piani più bassi e quando giungono a maturazione sono trasportate a livello del terreno.

Con questa tecnica la produttività è molto alta: fino a 300 Kg di raccolto per mq. Un grattacielo serra di 25 piani può così assicurare una produzione sufficiente per 350 mila persone. 

Oltre che nel Paese scandinavo, questo particolare tipo di produzione verrà adottato anche in Giappone, Singapore, Cina e Stati Uniti.

[Fonte: Plantagon]

 

Plantagon
Plantagon "grattacieli serra"
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci