• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

03.01.2013 18:59 CET

Il differenziale fra i titoli decennali di riferimento italiano e tedesco ha toccato il minimi da agosto 2011, a 277 punti base, sulla scia di quello che i trader definiscono 'reverse flight-to-quality'.

Seguici su Facebook

"Si tratta di un 'reverse flight-to quality', sulla scia di una rinormalizzazione dell'asset allocation dopo un'eccessiva fuga dai periferici vista negli ultimi mesi", dice un trader. "Gli investitori che avevano in pancia troppa carta 'core', a rendimenti molto bassi quando non nulli, stanno adesso correndo ai ripari".

Alle 16,15 italiane il differenziale fra i tassi dei decennali italiano e tedesco quota 277 punti base da una chiusura di ieri a 283, con il rendimento del decennale a 4,235% da una chiusura ieri a 4,280%.

Piazza Affari azzera le perdite della mattinata ed effettua un fugace passaggio in territorio positivo, favorita dalle buone notizie macro provenienti da oltreoceano e dal restringimento dello spread Btp/Bund sceso ai minimi da agosto 2011, a 277 punti base.

Il settore privato statunitense ha registrato a dicembre un incremento dell'occupazione con 215.000 nuovi posti di lavoro. Il dato è decisamente superiore alle attese: gli economisti sondati da Reuters avevano previsto un aumento di 133.000 posti.

La discesa del differenziale Italia-Germania permette ai bancari di recuperare qualcosa: la migliore del comparto è UNICREDIT con +0,42%. Rimangono in territorio negativo INTESA SP, BANCO POPOLARE e POP EMILIA.

Ancora ben comprata IMPREGILO. Intorno alle 16,25 il FTSE Mib muove attorno alla parità così come l'AllShare (-0,41%). Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 è in rialzo dello 0,34%.

 

 

 

Piazza Affari
(Foto: Reuters / Alex Domanski)
Un operatore di borsa a lavoro
Copyright Thomson Reuters. All rights reserved.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci