Il MILAN batte il SIENA con un rigore dubbio: scintille e polemiche a San Siro

Di Andrea Garroni | 06.01.2013 07:57 CET
Dimensione testo + -

Il Milan, dopo una prestazione incolore, esce vincitore da San Siro contro il Siena, grazie ai goal di Bojan e Pazzini, con quest'ultimo che ha segnato su un calcio di rigore dubbio che ha alimentato molte proteste in campo.

Seguici su Facebook

 

Vittoria di misura - I rossoneri, autori di una prestazione poco convincente, hanno infatti conseguito una vittoria che, dopo la prima metà di gioco, sembrava fuori dalla portata degli uomini di Allegri, che hanno convinto poco e niente costruendo poche azioni degne di rilievo.

Il Siena, accorto e concentrato per buona parte del match, è stato sorpreso dall'entrata di Bojan, con lo spagnolo che ha seminato il panico nella difesa avversaria siglando una rete e mettendo in difficoltà la difesa senese con la sua rapidità.

Il rigore, concesso a Pazzini - dubbio, ndr - ha di fatto consegnato la partita nelle mani dei rossoneri, che nei minuti finali hanno dovuto comunque respingere le offensive della squadra ospite, che dopo aver accorciato le distanze con Paolucci si è affacciata con maggiore insistenza nella metà campo del Milan.

La partita, nervosa soprattutto nella ripresa, farà tuttavia parlare nelle prossime ore per via del rigore dubbio concesso a Pazzini, che ha acceso gli animi in campo portando quasi ad una mini-rissa tra le due squadre, oltre alle immancabili proteste degli ospiti rivolte all'arbitro Calvarese ed ai suoi assistenti.

-------------------

MILAN - SIENA | DIRETTA LIVE | IBTimes Sport | RISULTATO FINALE: 2-1

2° TEMPO

FINE PARTITA

93' - Niente da fare per il Siena, che esce sconfitto da San Siro per 2-1. In Goal Bojan, Pazzini e Paolucci, con gli ospiti che recriminano per un rigore dubbio concesso a Pazzini al minuto 80.

Partita gradevole nel finale, assolutamente scialba nella prima frazione di gioco.

92' - Il Siena tenta il tutto per tutto e si spinge in avanti nella speranza di poter agguantare il pareggio in extremis

91' - L'arbitro ammonisce Neto, nervoso e fin troppo aggressivo con i milanisti

90' - Accenno di RISSA IN CAMPO, con Neto che se prende di petto Montolivo

87' - GOOOAAAALLLL del SIENA con PAOLUCCI, che riapre la partita a pochi minuti dal termine con un colpo di testa insaccato su cross di Angelo! La partita si infiamma a San Siro!

84' - Pazzini a terra per un intervento duro 

82' - Ammonizione per Vergassola, che ha reiterato le propteste nei confronti dell'arbitro per il rigore dubbio a favore del Milan

81' - GOOOAAAALLLL del MILAN con PAZZINI su calcio di rigore. È l'ottavo centro in questa stagione per l'ex attaccante dell'Inter. Il rigore, però, farà parlare molto nelle prossime ore, visto che i dubbi permangono

80' - CALCIO DI RIGORE per il MILAN: l'arbitro fischia il penalty per un presunto fallo di Felipe su Pazzini. Rigore decisamente dubbio

80' - Cambio per il Siena: entra Paolucci ed esce Valiani

75' - Bojan sembra entrato perfettamente in partita e si rende nuovamente pericoloso con una conclusione di sinistro, che termina di poco a lato dalla porta difesa da Pegolo!

72' - Nervosissimo Pazzini, autore di una prova incolore: l'attaccante rossonero colpisce il portiere avversario in uscita con il piede. Ammonizione da parte di Calvarese. Era diffidato, salterà la sfida con la Sampdoria

70' - Iachini cerca di correre ai ripari e toglie D'Agostino. Al suo posto entra Bolzoni

69' - Ammonizione per Del Grosso per proteste reiterate dopo il goal del vantaggio rossonero

67' - GOOOAAAALLL del MILAN con BOJAN!!! Il 'folletto' spagnolo anticipa di testa l'intervento di Paci su cross di Boateng ed infila la sfera alle spalle di Pegolo! 1 a 0 per il Milan!

63' - Piove sul bagnato in casa Milan: Constant accusa un problema alla coscia destra. Allegri è costretto al cambio e fa entrare Antonini

61' - Altro pericolo per la difesa del Siena: Boateng crossa al centro, Pazzini non impatta con il pallone che arriva ad Acerbi, tuttavia il difensore rossonero viene giudicato in posizione irregolare da Calvarese e dai suoi assistenti

59' - Azione pericolosissima per il Milan: Boateng crossa la palla sulla testa di El Shaarawy, che però è impreciso e non riesce a centrare lo specchio della porta difesa da Pegolo

58' Sostituzione anche per il Siena: entra Reginaldo al posto di Rosina

57' - Siena pericolosissimo con Rosina, che conclude a rete a distanza ravvicinata ma trova un Abbiati strepitoso che sventa un goal che pareva oramai già fatto

55' - Allegri cerca di cambiare la partita inserendo Bojan Krkic al posto di uno spento Nocerino

51' - El Shaarawy oggi sembra abbastanza in palla e continua a dispensare passaggi interessanti ai compagni: anche stavolta, però, Pazzini e Boateng sono in ritardo e non riescono ad agguantare il pallone

49' - Cartellino giallo per Ambrosini, che commette fallo su Vergassola

47' - Retropassaggio pericoloso di Acerbi, che obbliga Abbiati a spazzare in fallo laterale il pallone

46' - Inizia il secondo tempo a San Siro! Formazioni invariate per entrambe le squadre

1° TEMPO

46' - Fine del primo tempo: Milan deludente in questa prima frazione di gioco, con il solo El Shaarawy che si è reso protagonista di qualche buona azione in grado di impensierire il reparto arretrato degli ospiti. Il Siena, invece, ha fin qui disputato una buona partita sul piano difensivo, con coperture attente ed una buona concentrazione. Entrambe le squadre, comunque, nel secondo tempo dovranno fare decisamente di più in fase propositiva e offensiva per sbloccare un match che, al momento, sembra indirizzato vero lo 0-0.

42' - Ambrosini cerca il colpo ad effetto con una mezza rovesciata, ma la palla va fuori

40' - Fallaccio di Neto ai danni di El Shaarawy, con il rossonero che subisce una brutta entrata da dietro. Il giocatore del Siena se la cava con un richiamo verbale dell'arbitro

38' - Buona azione per il Milan, con il 'Faraone' che cerca di servire con un passaggio filtrante Nocerino, tuttavia Felipe interviene al limite dell'area e sventa una azione potenzialmente pericolosa

34' - Fallo in attacco del Milan, con Pazzini che affossa Felipe. Punizione per il Siena

33' - Tiro strepitoso di El Shaarawy, che cerca di sorprendere Pegolo con un pallone a giro che termina di poco a lato alla destra del portiere avversario

31' - Primo giallo del match: Angelo commette un fallo su El Shaarawy e costringe Calvarese all'ammonizione. Un giallo pesante, visto che il difensore del Siena era diffidato

28' - Il Siena, dal canto suo, sta conducendo una partita ordinata e attenta, cercando di sfruttare qualche errore difensivo dei rossoneri

27' - Il Milan, dopo qualche azione interessante, sembra aver perso lucidità e precisione

27' - Il Siena cerca di rendersi pericoloso con Valiani, che prova ad entrare in area per vie centrali. Acerbi, però, si oppone e blocca l'incursione del centrocampista senese

25' - Erroraccio di Abbiati, che sbaglia clamorosamente un rinvio e manda la palla direttamente in fallo laterale

23' Il Milan sta crescendo ed ora spinge con maggiore insistenza

22' - Bella azione di Stephen El Shaarawy, che con uno splendido colpo d'esterno mette la palla in area per Pazzini, che manca di poco l'impatto con la sfera

17' - Angolo per gli ospiti: D'Agostino calcia la palla verso il secondo palo, Abbiati si fa trovare pronto e devia la sfera

16' - Dopo 16 minuti arriva il primo calcio d'angolo del match, a favore del Siena 

12' - Occasione d'oro per il Milan con El Shaarawy, che infila due difensori del Siena in area e cerca il tiro, tuttavia il portiere bianconero riesce a sfilare il pallone dai piedi del giovane attaccante

9' - I rossoneri si fanno pericolosi: calcio piazzato di Montolivo e palla in mezzo all'area, ma Pazzini non aggancia il pallone

8' - Il Milan adesso cerca di spingersi avanti con insistenza, trovando tuttavia un Siena molto attento in difesa.

6' - Fallo di D'Agostino su Boateng, punizione affidata a Montolivo

3' - Constant tira improvvisamente verso l'area avversaria, costringendo Pegolo a deviare in angolo sopra la traversa

3' - Ritmi blandi in questo avvio di partita, con il Milan che cerca di imbastire qualche azione pericolosa nella metàò campo degli ospiti

1' - Fischio d'inizio dell'arbitro Calvarese

----------------------

FORMAZIONI UFFICIALI

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, De Sciglio, Acerbi, Constant; Montolivo, Ambrosini, Nocerino, Boateng; Pazzini, El Shaarawy

All.: Massimiliano Allegri

Siena (3-5-2): Pegolo; Neto, Felipe, Paci; Angelo, Vergassola, D'Agostino, Del Grosso, Valiani; Bogdani, Rosina

All.: Giuseppe Iachini

Arbitro: Calvarese

-----------------------

Il Milan di Massimiliano Allegri, dopo essere uscito con le ossa rotte nel confronto allo Stadio Olimpico contro la Roma cerca di riprendere il proprio cammino per risalire al vertice della Serie A, dopo aver approfittato della sosta natalizia del campionato e oggi, a San Siro, troverà il Siena di Iachini, fanalino di coda della Serie A.

 

Ricominciare - È l'anno zero del Milan: iniziato questa estate con addii e cessioni illustri - Ibrahimovic e Thiago Silva su tutti -, il club rossonero ha avviato un radicale processo di rinnovamento all'insegna dei giovani e del risanamento di bilancio, che ha infine portato alla cessione di Alexandre Pato, tornato in Brasile per cercare di riconquistare la maglia della Seleçào in vista dei Mondiali del 2014. Un anno zero, appunto, che ha trascinato a metà classifica i rossoneri, impegnati ora in una difficile rimonta per tornare ai vertici del calcio italiano.

Dopo la sosta natalizia e la cocente sconfitta subita contro la Roma, i rossoneri scendono in campo contro il Siena ultimo in classifica per una partita che, sulla carta, sembra una pratica facile da sbrigare ma che, come sempre in Serie A, nasconde numerose insidie.

La squadra di Iachini, infatti, è reduce da quattro sconfitte consecutive ed è inchiodata a fondo alla classifica. Tutti buoni motivi, insomma, per giocarsela a viso aperto sperando di sorprendere il Milan e di rimanere in scia a Genoa e Palermo, alimentando le residue speranze in ottica salvezza.

Allegri, dal canto suo, oltre ad aver perso Pato, accasatosi al Corinthians, dovrà fare i conti con una vera e propria emergenza in difesa, visto che dovrà fare a meno dello squalificato Mexes e degli infortunati Yepes, Bonera e Zapata, con De Sciglio che sarà adattato al ruolo di centrale al fianco di Acerbi. Il tutto senza considerare due grandi incognite: Robinho, che pur essendo convocato di fatto non si allena da oltre 2 settimane, e soprattutto Kevin Prince Boateng, ancora nervosissimo e furibondo per gli insulti razzisti subiti durante l'amichevole con la Pro Patria, al punto che il giocatore ha rivelato di stare valutando l'eventualità di lasciare l'Italia una volta per tutte.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO MILAN. DROGBA e ILICIC per sostituire PATO e ROBINHO

CALCIOMERCATO. MILAN, accordo con il Corinthians per PATO

CALCIOMERCATO JUVENTUS. Offerta per LLORENTE e assalto a THEO WALCOTT  

El Shaarawy e Robinho
( Foto : Reuters / )
Stephen El Shaarawy e Robinho, attaccanti del Milan
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte

News From Sports

[VIDEO] Siviglia - Valencia 2-0: gol e highlights

La squadra di Unai Emery si impone nel derby spagnolo grazie alle reti di Mbia e Bacca. Tra una settimana andrà in scena la semifinale di ritorno.

Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci